menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus a Traona, Papini: «Non facciamoci spaventare»

Primo caso di positività al coronavirus a Traona

Continua a salire il numero di persone contagiate da Covid-19 in provincia di Sondrio. Anche a Traona oggi, venerdì 27 marzo, è stato registrato il primo caso di coronavirus. A comunicarlo, attraverso una lettera indirizzata ai propri concittadini, il Sindaco Maurizio Papini.

«Cari concittadini - scrive Papini - vi comunico che è stato accertato un caso di positività al virus Covid-19 anche nel nostro Comune. La persona interessata è attualmente ricoverata in ospedale, le sue condizioni sono stazionarie, a lei va il nostro miglior augurio di pronta guarigione. Ho sentito e confortato i familiari in un momento per loro sicuramente delicato e pieno di apprensioni».

«A fronte di ciò l’Autorità Sanitaria ha prontamente attivato il protocollo di prevenzione e controllo, per ricostruire i contatti che la persona ha avuto nell’ultimo periodo e prevenire quindi ulteriori situazioni di possibile contagio. Non facciamoci in ogni caso spaventare da questa notizia ma teniamo sempre alta la guardia. Questo primo caso positivo, arrivato dopo parecchi giorni di piena emergenza, non cambia quello che ritengo sia stato fatto sin qui egregiamente dalla popolazione; continuiamo a rimanere a casa e, ancora con maggiore impegno e responsabilità, tutti assieme cerchiamo di debellare questo virus». 

«Ricordo ancora - prosegue il sindaco - che per le persone sole, per gli anziani, per tutte le persone in difficoltà, abbiamo attivato un numero di emergenza sociale il 327.7638418, dove potete avere qualsiasi informazione e sostegno. Il Comune è a disposizione per qualsiasi esigenza. Possiamo ritenerci fortunati di vivere in un piccolo paese ma ricco di tutto ciò che serve: farmacia, banche, posta, botteghe, panificio, macelleria, fruttivendolo e supermercato. Non ci manca nulla e quindi tutto quanto ci serve lo possiamo trovare a poche centinaia di metri da casa nostra. La Farmacia Semino, grazie al prezioso contributo del nostro Gruppo di Protezione Civile, che approfitto per ringraziare, effettua le consegne a domicilio».

«Ci sono poi i nostri negozi che, con grande senso di responsabilità e di servizio, hanno anche loro attivato la consegna a domicilio. In questo momento difficile e delicato voglio ringraziare gli operatori sanitari per tutto quanto stanno facendo; a loro va il nostro abbraccio. Un abbraccio anche alla nostra consigliera Luisa Fiorini che, con grande senso di responsabilità e generosità, ha dato la disponibilità e da oggi preso servizio presso il reparto Covid – 19 dell’Ospedale Morelli di Sondalo».

«Oggi, più che mai - conclude il primo cittadino di Traona - vi esorto nuovamente a rimanere a casa ed uscire solo se strettamente necessario, ponendo in atto tutte le precauzioni igieniche e sanitarie indicate dal Ministero della Salute. Sono certo della vostra collaborazione. RESTIAMO A CASA. Tutti insieme ce la faremo». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento