menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, in provincia di Sondrio gli studenti positivi sono due

Dopo il caso nella primaria di Chiuro è emersa una nuova positività in Valtellina e Valchiavenna. Sono due le classi chiuse messe in quarantena: la conferma di Ats della Montagna

Dopo una sola settimana di lezioni nel territorio "monitorato" dall'ATS della Montagna sono emersi tre casi di positività al covid-19: uno in Valcamonica e due in Valtellina (uno già noto, nella primaria di Chiuro, ed uno nella scuola alberghiera Alberti di Bormio, in una classe quarta).

Tutti e tre gli scolari si trovano ora in isolamento con i relativi nuclei familiari. Stessa sorte di isolamento fiduciario per i compagni di classe dei tre studenti risultati positivi ma non i loro familiari.  L’isolamento si protrarrà per 14 giorni allo scadere dei quali, prima del ritorno in classe, tutti saranno sottoposti a tampone.

«Ad una settimana dall’inizio delle lezioni sono questi i dati relativi alla rete scolastica del territorio dell’ATS della Montagna a seguito dei servizi attivati per l’individuazione di eventuali casi/focolai di COVID-19 esclusivamente dedicati alle scuole. Non solo, come è già stato comunicato e a maggior tutela di studenti, familiari, insegnanti e non, è stato nominato un referente COVID-scuola che si coordinerà con gli incaricati COVID di ciascun istituto scolastico e sono stati istituiti punti ad accesso libero per l’effettuazione di tamponi rapidi con modulo di autocertificazione (leggi qui)» hanno commentato i responsabii dell'Agenzia di Tutela della Salute della Montagna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento