Sabato, 25 Settembre 2021
Coronavirus

Coronavirus, l'annuncio della Regione: «Test sierologici entro fine mese»

Serviranno a capire chi è entrato veramente in contatto con il coronavirus

Entro fine aprile in Lombardia scatteranno i test sierologici: gli esami per capire chi è realmente entrato in contatto con il coronavirus. Il fatto è stato annunciato nel pomeriggio di lunedì 13 aprile dal vicepresidente della Regione Lombardia Fabrizio Sala.

«A breve ci aspettiamo dall'Iss il provvedimento che dà l'ok ai test sierologici, ma non siamo stati fermi. Abbiamo diverse sperimentazioni, una fatta con Pavia, è un test molto importante e ci auguriamo che avrà a breve il marchio Ce. I tempi sono quelli della scienza, ci hanno detto 10-15 giorni da oggi. Entro la fine di aprile dovremo avere questi test, che si possa già partire»

«Ci stiamo preparando a partire, quando sapremo che arriverà l'autorizzazione Ce e il test sarà approvato, noi già cominceremo ad approvvigionarci. L'autorizzazione - ha spiegato - è nazionale e vale per tutte le Regioni, dopodiché essendo noi la zona assolutamente più colpita, avrà molta più evidenza realizzare i test qui».

Test sierologici: cosa cambia rispetto al tampone

I tamponi forniscono un'istantanea sull'infezione causata dal coronavirus, i test sierologici, invece, "raccontano" la storia della malattia. Attraverso questo esame si possono individuare gli anticorpi prodotti dal sistema immunitario in risposta al virus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, l'annuncio della Regione: «Test sierologici entro fine mese»

SondrioToday è in caricamento