Coronavirus, nuovo caso all'Alberti di Bormio: un'altra classe in quarantena

Ora le sezioni in isolamento in Alta Valle sono due

All'Istituto d'istruzione superiore "Alberti" di Bormio c'è una nuova classe in quarantena a causa del coronavirus. Nei giorni scorsi, una classe quarta del corso "alberghiero" era stata messa in isolamento fino al 2 ottobre prossimo, dopo che tre giovani erano risultati positivi al tampone rino-faringeo, ecco giungere nella mattinata di venerdì 25 settembre la nuova notizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coinvolta nuovamente una classe quarta, sempre del percorso didattico "alberghiero", che resterà a casa fino al prossimo 9 ottobre. Stando alle prime informazioni sarebbe uno solo lo studente risultato positivo al coronavirus. Nei prossimi giorni compagni e insegnanti verranno tutti sottoposti a tampone, intanto le lezioni proseguiranno in forma telematica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morbegno piange Alberto Vinci, l'anima del Lokalino

  • Terremoto in Svizzera, scosse percepite anche in provincia di Sondrio

  • Giro d'Italia, dopo la partenza da Morbegno i ciclisti protestano per pioggia e freddo: tappa accorciata

  • Coronavirus a scuola, tre nuove classi (con le insegnanti) in isolamento a Livigno

  • Il coprifuoco in Lombardia è ufficiale: firmata l'ordinanza, torna l'autocertificazione

  • Livigno annuncia l'apertura della stagione invernale 2020-2021

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento