menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ardenno prega per il suo parroco colpito da coronavirus. Il sindaco Bonat: «Quello di don Marco non è un caso isolato»

Il comune ha aperto una pagina Facebook per stare vicino alla popolazione durante l'emergenza covid-19

La notizia di un caso di positività al coronavirus nel territorio comunale di Ardenno si era diffusa già nella serata di ieri, dopo la comunicazione ufficiale di ATS della Montagna. Nella giornata di oggi, mercoledì 18 marzo, Laura Bonat, sindaco del paese ai piedi della Val Masino ha confermato l'avvenuto contagio e ha voluto informare i propri concittadini.

Ad essere risultato positivo don Marco Zubiani, dall’ottobre 2017 parroco di Ardenno. Il sacerdote, 66 anni, lunedì pomeriggio è stato trasportato all’ospedale di Gravedona. Oltre a don Marco anche un'altra persona di Ardenno ha contratto il virus. 

«Don Marco - spiega in un video Laura Bonat - è ricoverato all'ospedale di Gravedona in condizioni stabili. Siamo tutti colpiti da questa notizia perché don Marco fa parte di tutte le nostre famiglie. Invito chi ha avuto contatti con lui negli ultimi periodi di rivolgersi al proprio medico curante».

«Quello di don Marco - prosegue il sindaco - non è un caso isolato, vi è infatti ad Ardenno un altro caso di persona ricoverata in ospedale, con decorso favorevole».

Infine, per stare vicino alla popolazione, il Comune di Ardenno ha deciso di aprire una pagina Facebook ufficiale (visitabile qui) dove dare notizie in tempo reale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Valchiavenna in lutto per la morte di Guglielmo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento