menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, controlli stradali notturni per bloccare turisti e proprietari di seconde case a Pasqua

Le forze dell'ordine monitoreranno sia arterie principali che sulle strade secondarie della provincia di Sondrio in occasione della Pasqua

Nel pomeriggio di ieri, mercoledì 8 aprile,  si è riunito un tavolo tecnico presieduto dal Questore di Sondrio, Salvatore Pasquariello, per un aggiornamento della situazione relativa alla gestione dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica durante queste settimane di emergenza da coronavirus.

Nell’occasione è stato trattato soprattutto il tema dell’intensificazione dei controlli sul rispetto delle previsioni di legge che limitano gli spostamenti, in vista dell’approssimarsi delle festività pasquali.

Ottimi risultati sono stati ottenuti, fino ad oggi, con il dispositivo fin qui messo in campo; tuttavia le favorevoli condizioni climatiche previste per il fine settimana di Pasqua fanno presagire un aumento dei flussi di traffico soprattutto verso le principali località turistiche.

Pertanto saranno potenziati sia sulle arterie principali che sulle strade secondarie, così come è stato fatto fino adesso, i controlli anche nelle ore serali e notturne.

Infine, durante il tavolo tecnico è stata, pertanto, ribadita l’importanza di sensibilizzare ulteriormente la popolazione sul rispetto delle prescrizioni normative che giustificano gli spostamenti solo per comprovate esigenze lavorative, situazioni di assoluta necessità ed urgenza, motivi di salute. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Valchiavenna in lutto per la morte di Guglielmo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento