Emergenza coronavirus, a Colorina pulizia straordinaria dei cimiteri e rami d'ulivo su ogni tomba

Il sindaco Doriano Codega: «La Santa Pasqua è una festività carica di significati spirituali e per questo, vista l’impossibilità di recarsi ai cimiteri, abbiamo deciso di attuare queste iniziative per dare il giusto rispetto ai nostri defunti»

Un gesto semplice, ma dal grande significato quello che l'amministrazione comunale di Colorina ha messo in atto in questi giorni. In occasione della Pasqua tutti i cimiteri del territorio comunale sono stati puliti e riordinati. Data l'impossibilità per le persone di recarsi alle tombe dei propri cari, il comune, grazie all'aiuto di alcuni volontari, ha voluto dedicare tempo ed energie nel ricordo dei defunti. Inoltre su gni tomba e cinerario sarà posato dai volontari un ramoscello di ulivo benedetto

Codega: «Un gesto positivo che rappresenta la vicinanza della Comunità verso i nostri defunti e le loro famiglie»

«La Santa Pasqua si avvicina - ha commentato il sindaco Doriano Codega - è una festività carica di significati spirituali e per questo, vista l’impossibilità di recarsi ai cimiteri, abbiamo deciso di attuare delle iniziative che possono farci sentire ancora più uniti come Comunità e dare il giusto rispetto ai nostri defunti.  Stiamo ultimando le opere di manutenzione del verde in tutti i nostri cimiteri e la pulizia straordinaria, con l’ausilio di volontari, di tutte le tombe, cinerari e vasi, rimuovendo esclusivamente e delicatamente le sfioriture. In questo modo tutto sarà ordinato come sono soliti fare i parenti nei giorni di festa. Su ogni tomba e cinerario sarà posato dai volontari un ramoscello di ulivo benedetto a ricordo della Santa Pasqua».

«Questo - prosegue Codega - è un gesto positivo che rappresenta la vicinanza della Comunità verso i nostri defunti e le loro famiglie. Stiamo attraversando un momento difficile che ci sta mettendo a dura prova, dobbiamo essere forti e rispettare tutte le regole che ci sono state date, continuare ad adottare un comportamento responsabile e restare a casa».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Mando un ringraziamento particolare - conclude il primo cittadino di Colorina - a tutti i volontari che in questi giorni si stanno impegnando nelle iniziative a favore della Comunità. Rivolgo a tutti voi, a nome dell’Amministrazione Comunale, i miei migliori auguri di una buona Pasqua e auguri speciali a chi opera in prima linea per garantirci la salute ed i servizi essenziali. Restiamo uniti, responsabili e non molliamo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morbegno piange Alberto Vinci, l'anima del Lokalino

  • Coronavirus, in Lombardia in arrivo più restrizioni: stop a sport amatoriali e lezioni a distanza alle superiori

  • Coronavirus, focolaio tra medici ed infermieri del Morelli di Sondalo dopo una festa tra colleghi

  • Coronavirus a scuola, tre nuove classi (con le insegnanti) in isolamento a Livigno

  • Il coprifuoco in Lombardia è ufficiale: firmata l'ordinanza, torna l'autocertificazione

  • Coronavirus, ecco la nuova ordinanza di Regione Lombardia: più limitazioni per i bar e stop allo sport di contatto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento