Coronavirus a scuola, una nuova classe in quarantena a Valfurva

Ancora una sezione in isolamento in Alta Valle. Di oggi il richiamo dei sindaci

In provincia di Sondrio c'è una nuova classe in quarantena a causa del coronavirus. Questa volta è il turno della classe quarta della scuola primaria di Valfurva, dell'Istituto comprensivo "M. Anzi" di Bormio. Dopo due settimane dalla riapertura delle scuole dopo 7 mesi sono così 4 in totale le sezioni in isolamento in Valtellina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora i bambini e le loro insegnanti dovranno rimanere a casa fino al 12 ottobre prossimo. Che la situazione fosse non del tutto sotto controllo lo si era capito dalla lettera congiunta che, nella mattinata di lunedì 28 settembre, i sindaci del Bormiese avevano inviato a tutta la popolazione con l'intento di rialzare il livello dell'attenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morbegno piange Alberto Vinci, l'anima del Lokalino

  • Coronavirus, focolaio tra medici ed infermieri del Morelli di Sondalo dopo una festa tra colleghi

  • Giro d'Italia, dopo la partenza da Morbegno i ciclisti protestano per pioggia e freddo: tappa accorciata

  • Coronavirus a scuola, tre nuove classi (con le insegnanti) in isolamento a Livigno

  • Il coprifuoco in Lombardia è ufficiale: firmata l'ordinanza, torna l'autocertificazione

  • Livigno annuncia l'apertura della stagione invernale 2020-2021

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento