Coronavirus, positiva la nazionale di short track in raduno a Bormio

La Federazione Italiana Sport del Ghiaccio: «La situazione complessiva è costantemente monitorata dalla commissione medica, in continuo contatto con lo staff sanitario territoriale»

Gli atleti della nazionale senior di short track impegnati a Bormio (foto di FISG)

Nella nazionale senior di short track, da una decina di giorni a Bormio per il reduno prestagionale, ci sono diversi casi di positività al coronavirus. A darne annuncio è la Federazione Italiana Sport del Ghiaccio. «Nei giorni scorsi, in seguito ai sintomi febbrili registrati da parte di un atleta, l’intera squadra azzurra in raduno a Bormio, compreso lo staff tecnico, è stata messa in quarantena e poi sottoposta al tampone il cui esito ha evidenziato la positività di buona parte del gruppo tricolore (una quindicina circa, ndr)».

«Ad oggi solo alcuni atleti presentano lievi sintomi febbrili mentre la maggioranza risulta asintomatica: la situazione complessiva è costantemente monitorata dalla commissione medica FISG, in continuo contatto con lo staff sanitario territoriale» ha concluso la FISG.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovata senza vita nell'Adda la donna di Buglio in Monte scomparsa domenica

  • Sondrio in lutto per la morte di Stefania Barcio

  • Fusine, si cerca nell'Adda una 50enne scomparsa da casa

  • Ore di apprensione a Chiavenna: si cerca la signora Paolina

  • In auto con la droga insieme al loro neonato di 5 mesi: denunciati due giovani di Sondalo

  • Corruzione e truffa aggravata, nei guai ex primario del Morelli di Sondalo

Torna su
SondrioToday è in caricamento