menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus nella casa di riposo di Delebio, Fistolera: «La situazione sta lentamente migliorando»

Il presidente della Fondazione “Casa di Riposo Corti Nemesio – Onlus” ha fatto il punto della situazione all'interno della struttura

Migliora lentamente la situazione legata al coronavirus all'interno della RSA di Delebio. A confermarlo il presidente della Fondazione “Casa di Riposo Corti Nemesio – Onlus” Aldo Fistolera.

«Dallo scorso 22 ottobre la nostra Rsa - ha dichiarato Aldo Fistolera - è stata interessata dai primi casi di positività tra i nostri ospiti. Dopo lo screening degli ospiti del nucleo interessato, effettuato a distanza di 14 giorni, la situazione sta lentamente migliorando».

«Attualmente - prosegue il presdiente della Fondazione - sono 7 gli ospiti presenti in struttura ancora positivi (in un solo nucleo); la situazione è al momento rassicurante in quanto sono tutti asintomatici, senza febbre o altri sintomi, gestiti dal personale sanitario della RSA. Sono invece 3 gli ospiti ricoverati in ospedale, di cui due di prossima dimissione. La struttura attua tutte le necessarie misure di isolamento per il contenimento dei contagi, in attuazione del proprio Piano Organizzativo Gestionale».

«Tra il personale sono attualmente assenti, per positività al Covid-19,  7 operatori. Sarà nostra cura tenere aggiornati sulla evoluzione della situazione nella RSA. Sono stati informate le Autorità ed Organi competenti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento