Coronavirus, anche in Valtellina e Valchiavenna i Carabinieri ritirano le pensioni e le recapitano a domicilio

Ecco i numeri da contattare per avere informazioni o richiedere il servizio di ritiro della pensione

È sempre più importante rimanere a casa e limitare gli spostamenti per arginare la diffusione dei contagi ed uscire dal lockdown. Nonostante queste indicazioni, vi sono necessità improcrastinabili quali acquisto alimenti o di medicine.  Molti anziani, a ragion veduta, evitano di uscire di casa e delegano queste incombenze ad altri.  Per assicurare disponibilità di contante per coloro che non hanno l’accredito della pensione, l’Arma dei Carabinieri e Poste Italiane hanno siglato un accordo per offrire gratuitamente agli anziani di età pari o superiore a 75 anni che non abbiano l’accredito della pensione su un libretto od un conto postale la possibilità di delegare i Carabinieri al ritiro della pensione che verrà recapitata a casa direttamente dai militari. Per avere informazioni o richiedere il servizio, sono sempre attive h 24/24 e 7/7 le Centrali Operative dei Carabinieri.

Numeri dei carabinieri da contattare in Valtellina e Valchiavenna

In base alla residenza, i cittadini interessati potranno contattare:

Per Sondrio e Bassa Valle: il Comando Provinciale di Sondrio allo 0342/2211

Per la Valchiavenna: la Compagnia di Chiavenna allo 0343/262600,

Per Tirano e l’Alta Valle: la Compagnia di Tirano allo  0342/709900. 

Sono comunque attivi anche i numeri di telefono delle 19 Stazioni Carabinieri distribuite su tutto il territorio della provincia di Sondrio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Restare a casa, soprattutto per gli anziani che risultano più esposti al virus o che non hanno possibilità di spostarsi agevolmente, e vedersi consegnare la pensione dai Carabinieri, senza temere furti, scippi o truffe, è un servizio, insieme ad altri, che l’Arma è ben lieta di offrire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in Svizzera, scosse percepite anche in provincia di Sondrio

  • Giro d'Italia, dopo la partenza da Morbegno i ciclisti protestano per pioggia e freddo: tappa accorciata

  • Svizzera, neve e buio coprono i massi caduti sui binari: treno deraglia

  • Cosio Valtellino, grave bambino di 7 anni investito sulla vecchia statale

  • Coronavirus, al Morelli di Sondalo la situazione si fa seria

  • Ammutinamento dei ciclisti al Giro, il direttore di corsa Vegni: «Figuraccia, qualcuno pagherà»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento