Berbenno, mascherine e materiale scolastico per i bambini

Il materiale di cancelleria potrà essere utilizzato per aderire al progetto 'CuriosiAmo Berbenno' e raccontare ciò che sta accadendo in questo periodo di emergenza coronavirus

A Berbenno di Valtellina un'iniziativa dedicata ai più piccoli. Partirà oggi, lunedì 27 aprile, la distribuzione di mascherine in tessuto, realizzate da alcune volontarie, per bambini e ragazzi dai 2 agli 11 anni e di mascherine chirurgiche per i loro genitori. A questa distribuzione sarà aggiunto del materiale scolastico, grazie alla collaborazione di alcune associazioni del territorio (BiciClub, B.Love, Cai di Berbenno) e dell’Edicola Luna, per la realizzazione del Progetto rivolto ai bambini della scuola dell’Infanzia e Primaria “CURIOSI-AMO BERBENNO” (prosecuzione della proposta ideata con Biblioteca e Notiziario) che consentirà loro di realizzare e condividere disegni, foto, testi, articoli, manufatti, poesie... per raccontare ciò che sta accadendo a Berbenno in questo particolare periodo.

«É possibile - spiegano gli organizzatori del progetto - inviare le produzioni dei bambini all’indirizzo mail comune.consiglio@gmail.com, oppure caricarli sulla Piattaforma Padlet del Notiziario scrivendo a notiziario.redazione@gmail.com, in modo che siano uniti per creare un video ricordo, anche da condividere con i nostri anziani della Casa di Riposo. Quando sarà possibile, vi faremo sapere come consegnare le copie originali in modo da allestire a Berbenno un “museo a cielo aperto” in cui ammirare tutte le creazioni».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Cogliamo l’occasione - concludono - per ringraziare nuovamente i volontari che in queste settimane hanno dato il loro contributo in diverse modalità, le associazioni e le attività che hanno collaborato nella realizzazione del progetto, nella stampa delle locandine, nella preparazione e distribuzione di materiali e mascherine per la cittadinanza, nonché tutti coloro che a diverso titolo si sono attivati per dare un aiuto a chi è più in difficoltà».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Lombardia in arrivo più restrizioni: stop a sport amatoriali e lezioni a distanza alle superiori

  • Coronavirus, focolaio tra medici ed infermieri del Morelli di Sondalo dopo una festa tra colleghi

  • Incidente mortale in Val Grosina, cade nel dirupo con il trattore: morto 53enne

  • Coronavirus, l'allarme dei medici e infermieri: «Se arriva la seconda ondata, la Lombardia non è pronta»

  • Coronavirus, ecco la nuova ordinanza di Regione Lombardia: più limitazioni per i bar e stop allo sport di contatto

  • Maxi truffa da 100mila euro, nei guai azienda agricola del Sondriese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento