Lunedì, 27 Settembre 2021
Coronavirus

Assembramenti davanti ad un bar di Sondrio dopo l'orario consentito: 12 multati

Nei guai anche il barista il quale, vedendo gli agenti, ha chiuso il locale sperando di non esser scoperto: gli è andata male

Nella serata di venerdì 23 aprile, attorno alle ore 19.30, la Squadra Volante e la Polizia Stradale sono intervenute presso un bar del centro di Sondrio all’esterno del quale numerosi frequentatori erano intenti a consumare le bevande acquistate.

Considerate la violazione della normativa anti-covid nella parte in cui in zona arancione i bar possono effettuare solo servizio d’asporto fino alle ore 18, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze dei pubblici esercizi, nonché la violazione del divieto di assembramento, dodici persone sono state prima identificate e successivamente sanzionate.

Tra i soggetti sanzionati figura anche il titolare del locale, il quale all’arrivo degli agenti ha chiuso a chiave la porta del locale, simulando l’avvenuta chiusura del bar. Non è il primo caso che avviene nel capoluogo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assembramenti davanti ad un bar di Sondrio dopo l'orario consentito: 12 multati

SondrioToday è in caricamento