Mercoledì, 19 Maggio 2021
Attualità

Covid e scuola: tamponi a studenti e docenti

ATS della Montagna ha creato un canale preferenziale per evitare un incremento dei contagi

Grandi e piccini hanno ripreso la quasi normale attività scolastica da una settimana. Sono ormai chiari, anche sulla scorta delle recentissime indicazioni regionali, i comportamenti da adottare per evitare un nuovo incremento dei contagi.

ATS della Montagna lavora al fianco delle Istituzioni Scolastiche e dei Servizi educativi per l’infanzia del territorio, in una logica di rete, per fornire al personale, agli studenti ed alle famiglie, indicazioni/informazioni utili a prevenire/gestire eventuali casi o focolai di COVID 19 nel mondo della scuola.

Per questo ATS della Montagna ha individuato i propri “Referenti COVID”, nell’ambito del Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria, ai quali i “Referenti COVID” delle scuole, potranno rivolgersi direttamente per comunicazioni e/o richieste di informazioni di carattere generale per garantire lo svolgimento dell’attività didattica in sicurezza.

Il referente Covid individuato da ATS della Montagna per il distretto Valtellina e Alto Lario è Stefania Cerletti, contattabile via mail, all’ indirizzo: covidscuola@ats-montagna.it

I genitori, gli studenti e gli operatori sono quindi invitati a rivolgersi al referente COVID del proprio Istituto che potrà, in caso di necessità, interloquire con gli incaricati di ATS.

Inoltre, è stato attivato, in collaborazione con ASST Valtellina e Alto Lario ed ASST Valcamonica, un percorso semplificato di identificazione dei casi di COVID 19, in modo da garantire una riduzione dei tempi di esecuzione e refertazione del tampone, sia per gli studenti che per il personale docente.

Come fare?

Sono stati infatti resi disponibili sul territorio punti di effettuazione del tampone riservati alla scuola. L’accesso è libero, senza prenotazione e con autocertificazione:

Se i sintomi insorgono a scuola, il genitore può, sentito il Pediatra o il Medico curante, accompagnare il minore ad uno dei punti di effettuazione del tampone presenti sul territorio, munito di autocertificazione.

Se i sintomi si manifestano a casa, gli interessati oppure i genitori – in caso di studenti minori – devono rivolgersi al Medico curante o Pediatra per la valutazione del caso.

Lo stesso vale anche per personale docente e non docente che manifesti sintomi a scuola.

Dove?

I punti per l’effettuazione del tampone riservati alle SCUOLE sono stati individuati nei due rispettivi distretti dell’ATS della Montagna presso:

ASST Valtellina e Alto Lario: a partire dal 21 settembre, da lunedì al venerdì dalle 11.00 alle 12.00 presso i Presidi Territoriali di:

– Bormio

– Tirano

– Sondrio

– Morbegno

– Chiavenna

– Dongo

Il Sabato saranno attivi i presidi di Bormio Sondrio e Chiavenna dalle 11 alle 12.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid e scuola: tamponi a studenti e docenti

SondrioToday è in caricamento