menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, meeting 'In canto' a Sondrio rinviato al 2021

Risultavano già iscritti 44 cori di tutta la provincia per un totale di oltre 1200 coristi: qualcosa di mai visto e mai ascoltato a Sondrio

Per Sondrio sarebbe stata una prima assoluta e l'entusiasmo suscitato dalla notizia era tanto, ma non c'era, purtroppo, altra scelta: il meeting "In canto", programmato per il prossimo mese di ottobre, è stato rinviato al 2021. Non un annullamento ma un rinvio per cause di forza maggiore: il canto corale è unione e condivisione, anche degli spazi, proprio quello che l'emergenza sanitaria oggi impedisce.

«Anche in previsione di un pieno ritorno alla normalità e alla scomparsa del virus, che tutti ci auguriamo ma che appare molto difficile - sottolinea il presidente dela delegazione di Sondrio dell'Usci, l'Unione delle società corali italiane, Sergio Salini - non avremmo il tempo necessario per organizzare le prove che, al momento, sono sospese per tutti i cori. Ma l'idea è piaciuta e verrà realizzata l'anno prossimo, dovremo soltanto attendere».

Al meeting risultavano già iscritti 44 cori di tutta la provincia per un totale di oltre 1200 coristi: qualcosa di mai visto e mai ascoltato a Sondrio, ma la situazione ancora in divenire ha indotto l'Usci e il Comune di Sondrio al rinvio. Con rammarico ma anche con la soddisfazione per le iscrizioni e le manifestazioni d'interesse che si sono susseguite all'indomani dell'annuncio, alcuni mesi orsono.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Valchiavenna in lutto per la morte di Guglielmo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento