rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
I concorsi

Asst Valtellina e Alto Lario cerca nuovi direttori per quattro reparti

Verranno banditi i concorsi per trovare medici specialisti in grado di guidare le unità organizzative complesse di Geriatria, Malattie infettive, Pneumologia e Tisiologia

L'Asst Valtellina e Alto Lario bandirà quattro concorsi per la ricerca di medici specialisti in possesso dei requisiti per dirigere le Unità organizzative complesse di Geriatria, Malattie infettive, Pneumologia e Tisiologia. La richiesta inoltrata alla Direzione generale Welfare di Regione Lombardia è stata accolta e, nei giorni scorsi, l'Azienda è stata autorizzata alla copertura delle quattro Strutture complesse.

La situazione attuale

La Geriatria ha un direttore facente funzioni, la dottoressa Michela Passamonte, così come la Pneumologia, il dottor Leonardo Iannacci. Per quanto riguarda la Tisiologia e le Malattie infettive i direttori individuati saranno chiamati a dirigere le nuove Unità organizzative complesse appena attivate in sostituzione della Struttura semplice, che le riuniva e che afferiva alla Pneumologia.

L'Asst Valtellina e Alto Lario, appena è stata autorizzata dalla Regione Lombardia, ha deliberato i bandi e, come da prassi, ha inviato la richiesta di pubblicazione alla Gazzetta Ufficiale. Entro poche settimane i bandi saranno pubblici e potranno essere presentate le candidature dagli aspiranti direttori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asst Valtellina e Alto Lario cerca nuovi direttori per quattro reparti

SondrioToday è in caricamento