rotate-mobile
Attualità

Ictus ischemico, il reparto di Sondrio chiude un mese per le ferie

Fino a Ferragosto l'ospedale di riferimento per la Valtellina sarà il Niguarda di Milano. Fondamentale l'utilizzo dell'elicottero. La mancanza di medici

Da sabato scorso e fino al 15 agosto compreso, complessivamente per un mese, la Stroke Unit dell'Ospedale di Sondrio è temporaneamente sospesa: i pazienti con necessità di ricovero e trattamento in urgenza vengono trasferiti presso il Niguarda di Milano mediante l'utilizzo dell'elisoccorso. La decisione è stata assunta dall'Asst Valtellina e Alto Lario, in accordo con Asst Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, allo scopo di sopperire alla carenza di organico nel periodo delle ferie estive.

"La sospensione della Stroke Unit dell'Ospedale di Sondrio è temporanea - precisa il direttore generale Tommaso Saporito - con un inizio e una fine: dalle ore 8 del 16 agosto tornerà ad essere operativa, pronta ad accogliere i pazienti colpiti da ictus ischemico. In assenza di medici neurologi in numero sufficiente abbiamo ritenuto di individuare un presidio ospedaliero hub di livello che, nel rispetto della finestra terapeutica prevista in questi casi, garantirà le cure necessarie ai pazienti. Terminata la fase acuta, i pazienti torneranno presso i nostri ospedali per proseguire le cure".

"Nel frattempo, siamo concentrati sulla ricerca di medici, sia neurologi che di altre specialità, per sopperire a una carenza che è purtroppo comune agli ospedali di tutta Italia e quindi molto difficoltosa. La scelta operata anni orsono a livello nazionale, che ha imposto il numero chiuso per gli accessi alla facoltà di Medicina e per le borse di studio per le specializzazioni, ci priva oggi di medici specialisti e di medici di medicina generale, mettendo in grossissima difficoltà le organizzazioni sanitarie per garantire i livelli essenziali di assistenza. In aggiunta, i territori decentrati come il nostro sono ulteriormente penalizzati, in quanto i professionisti scelgono sedi più comode da raggiungere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ictus ischemico, il reparto di Sondrio chiude un mese per le ferie

SondrioToday è in caricamento