Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo il maltempo il Ruinon si muove ancora, rimane chiusa la strada per Santa Caterina Valfurva

Le rilevazioni di Arpa Lombardia non danno garanzia per un passaggio in sicurezza sulla strada provinciale 29 "del Gavia"

 

Dopo le ultime giornate di pioggia intensa la frana del Ruinon si muove ancora, nonostante i lavori di regimentazione delle acque a monte effettuati negli ultimi mesi.  È così che, dopo che nella serata di sabato 29 agosto 2020 la Provincia di Sondrio aveva deciso di stabilire la chiusura permanente della Strada Proviniale 29 "del Gavia", nel tratto compreso tra il km 5+500 in località San Antonio ed il km 11+400, in località Santa Caterina, nel comune di Valfurva, nella giornata di lunedì 31 agosto si è deciso che la strada dovrà rimane ancora chiusa.

A decidere il mantenimento della chiusura precauzionale la Provincia di Sondrio, dopo aver verificato, dal sito web di Arpa Lombardia, come non vi sia un decremento di velocità del versante franoso tanto che favorisca la riapertura della strada provinciale (leggi qui l'ordinanza del dirigente provinciale).

Come accaduto durante l'estate 2019, Santa Caterina è comunque raggiungibile dal versante bresciano della strada provinciale del Passo del Gavia, con veicoli aventi massa inferiore a 3,5 tonnellate.

NEL VIDEO\ La frana del Ruinon sotto la pioggia di domenica 30 agosto 2020 (Immagini di Giuseppe Cola, Fb)

Potrebbe Interessarti

Torna su
SondrioToday è in caricamento