menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Il Ruinon si muove ancora: Santa Caterina Valfurva isolata per la seconda volta in una settimana

A peggiorare l'isolamento la chiusura invernale del Passo del Gavia

«La Sala regionale di Protezione Civile ha comunicato il passaggio allo scenario D di elevata criticità per la frana del Ruinon che comporta l’immediata chiusura da parte della Provincia della sp. 29 tra S.Antonio e S.Caterina. Nel tratto della frana i semafori sono sul rosso fino al rientro dei valori previsti nel piano di protezione civile. Al momento il Passo Gavia è chiuso e la pista di emergenza transitabile solo dagli autorizzati. Si raccomanda massima collaborazione vista la delicata situazione. Seguiranno aggiornamenti appena possibile». A comunicarlo la Polizia Locale Valfurva.

È la seconda volta nell'arco di una settimana, la terza in un mese, che Santa Caterina Valfurva si trova (ancora una volta) isolata dal resto della provincia. Una condizione di isolamento resa ancora più difficile dalla chiusura invernale del Passo del Gavia avvenuta nella giornata di giovedì 1 ottobre per decisione delle Province di Sondrio e Brescia. Cresce, e non poco, il malcontento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Val di Mello, dopo due anni iniziati i lavori per il sentiero per disabili

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento