rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Realtà storica

Dopo 26 anni saluta l'Associazione Asma

Tra le formazioni più attive in provincia, anche il suo ultimo atto è stato quello di aiutare concretamente altre realtà del territorio e non solo

Chiude i battenti dopo 26 anni l'Associazione Asma, nata nel febbraio del 1996 e da allora molto attiva in provincia di Sondrio. Molte le iniziative e le manifestazioni organizzate, tra cui spicca, senza dubbio il Summer Sound Festival che ha animato per molti anni le estati del capoluogo con esibizioni musicali anche di ottima qualità.

Scopo primario dell'Associazione Asma, però, è stato sempre quello di aiutare chi aiuta e molto stretto è stato, soprattutto, il rapporto con la Casa do Sol in Brasile. E, anche nell'atto conclusivo della sua esistenza, l'Associazione Asma non è voluta venire meno a quella che è stata la sua mission per quasi tre decenni, cioè, come detto, aiutare chi aiuta.

Contestualmente alla chiusura dell'associazione, infatti, sono state effettuate delle donazioni a quattro altre realtà del territorio e non solo: tremila euro sono stati devoluti all'associazione Tionge, alla Baita per Sergio e Aldo Gusmeroli e al Comitato Maria Letizia Verga; 3.200 euro, invece, all'associazione "Operare per..."; e 3.800 alla Casa do Sol onlus per la biblioteca di Italo.

"Si chiude un percorso molto bello e intenso - ha sottolineato lo storico presidente di Associazione Asma Marco Vuono - anche se con un pò di rammarico. Credo che la chiusura dell'Associazione Asma rifletta un pò le difficoltà che sta vivendo tutto il mondo dell'associazionismo, in provincia di Sondrio e non solo. Purtroppo è sempre più difficile coinvolgere i giovani in realtà di questo tipo ed è un peccato sia per le associazioni che fanno fatica, sia per i giovani stessi, per i quali vengono meno esperienze formative a mio parere molto importanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo 26 anni saluta l'Associazione Asma

SondrioToday è in caricamento