rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cerimonia ufficiale

Arianna Fontana e la promessa al presidente Mattarella

Ieri la campionessa di Polaggia è stata ricevuta al Quirinale insieme agli altri atleti italiani che hanno partecipato ai Giochi di Pechino e ha poi svelato, attraverso un posto su Facebook, un piccolo "segreto"

Ieri, insieme agli atleti italiani che hanno partecipato ai Giochi Olimpici e Paralimpici di Pechino a febbraio, Arianna Fontana è stata ricevuta al Quirinale dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La campionessa di Polaggia, visibilmente emozionata e sorridente, ha mostrato proprio a Mattarella, che l'ha applaudita calorosamente, le tre medaglie conquistate sul ghiaccio cinese.

Poi, attraverso il suo profilo Facebook, ha svelato il motivo per cui, nello scorso mese di dicembre non aveva partecipato, sempre al Quirinale, alla cerimonia di consegna del tricolore, e la promessa fatta, attraverso il presidente del Coni Giovanni Malagò, proprio a Sergio Mattarella.

"A dicembre non scesi a Roma per la consegna del tricolore… - ha raccontato Arianna Fontana - Avevo detto a Giovanni Malagó che ero concentrata sugli allenamenti in vista di Beijing 2022 e che l’obiettivo era quello di ritornare a Roma dopo le Olimpiadi dal nostro presidente della Repubblica con delle altre medaglie al collo… Eccoci qua. È sempre un onore Pres!".

Foto Ferdinando MezzelaniFontana 2-4-2

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arianna Fontana e la promessa al presidente Mattarella

SondrioToday è in caricamento