A Castello dell'Acqua ora c'è un assessore alla Gentilezza

Barbara delle Bona ha ricevuto l'incarico dal sindaco Pellerano. Si occuperà di buona educazione, rispetto verso il prossimo e sensibilizzazione ai comportamenti positivi

È stato eletto in provincia di Sondrio il primo assessore alla gentilezza. Il sindaco di Castello dell'Acqua Andrea Pellerano, infatti, aderendo alla proposta delle associazioni "Cor et Amor" e "Mezzopieno", ha nominato come assessore alla Gentilezza l'Assessore Barbara Della Bona.

Barbara Della Bona, che è già assessore con le deleghe al Bilancio ed ai Servizi Sociali, si occuperà di buona educazione, rispetto verso il prossimo e la cosa pubblica, sensibilizzazione ai comportamenti positivi, favorire lo spirito e l'unità della Comunità, iniziative di cittadinanza attiva per il bene comune. 

Quello di Castello è il primo assessore alla Gentilezza nominato nella Provincia di Sondrio, l'ottavo in Lombardia, il quarantaduesimo in Italia. È stata ufficializzata anche l'adesione alla Rete Nazionale degli Assessori alla Gentilezza.

L'assessore alla gentilezza

L’assessorato alla gentilezza promuove valori e pratiche positive, per favorire il benessere e la crescita sociale, contribuendo a creare il futuro in cui vivranno i bambini di oggi; occupandosi inoltre della buona educazione, del rispetto verso il prossimo e la cosa pubblica, del prendersi cura di chi soffre (es i malati, o le persone sole) o è in difficoltà (chi ha perso il lavoro, disabili, anziani, genitori separati con figli), ad accrescere lo spirito di Comunità, oltre che favorire l’unità, a coinvolgere i propri concittadini e le associazioni in iniziative di cittadinanza attiva per il bene comune.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Possono usare l’appellativo di Assessore alla Gentilezza i Consiglieri, gli Assessori ed i Vicesindaci che abbiano ricevuto la delega alla Gentilezza dal proprio Sindaco. Anche un Sindaco o un Presidente della Regione, qualora lo ritenga opportuno, può mantenere per sé la delega alla gentilezza, diventando Assessore alla Gentilezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in Svizzera, scosse percepite anche in provincia di Sondrio

  • Coronavirus, lunedì si decidono le sorti della Lombardia: lo spettro del lockdown

  • Svizzera, neve e buio coprono i massi caduti sui binari: treno deraglia

  • Cosio Valtellino, grave bambino di 7 anni investito sulla vecchia statale

  • Coronavirus, focolaio nel pronto soccorso di Livigno: contagiati infermieri e autisti

  • Coronavirus, al Morelli di Sondalo la situazione si fa seria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento