Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

Sanità: affiancare infermieri e personale amministrativo ai medici di base. Ecco la proposta di Sondrio in azione

Il gruppo coordinato da Tiziano Bianchini si fa avanti in cerca di una soluzione che possa aiutare a rendere meno impattante in provincia di Sondrio la carenza dei medici di medicina generale

La questione della carenza dei medici di base in provincia di Sondrio è molto sentita e discussa, anche a livello politico. Ora al dibattito si aggiunge la voce di "Sondrio in azione".

L'analisi

"Nelle ultime settimane ha trovato ampio spazio sui media locali la questione dei medici di base, figura dimostratasi fondamentale come filtro tra la popolazione e le strutture ospedaliere anche e soprattutto in tempi di pandemia. - questa la riflessione del gruppo coordinato da Tiziano Bianchini, affidata a un comunicato stampa - Attualmente in provincia di Sondrio ci sarebbero infatti più di 2000 persone senza un medico di riferimento e il numero è destinato inesorabilmente ad aumentare visti gli ormai prossimi pensionamenti di ben quattordici medici".

La proposta

Una situazione che deve essere contrastata in maniera efficace e anche piuttosto rapida. "Sondrio in Azione sostiene la necessità di affiancare infermieri e personale amministrativo ai Medici di Medicina Generale al fine di sbrigare le pratiche burocratiche. Ciò permetterebbe di sfruttare il tempo a disposizione dei medici unicamente per visitare gli assistiti e, di conseguenza, garantire un’assistenza precisa e puntuale a più persone. Nei territori a bassa densità demografica come la nostra provincia sarebbe inoltre auspicabile una condivisione del personale tra colleghi per ridurne l’impatto a livello economico. - prosegue il comunicato - Ad oggi soltanto una minoranza di medici di famiglia si avvale infatti della collaborazione di personale".

La "stoccata"

"Regione Lombardia - conclude Sondrio in Azione - continua purtroppo ad ignorare questa opportunità, limitandosi a sottolineare l’assenza di Medici di medicina generale e scaricando puntualmente la colpa sul Governo". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità: affiancare infermieri e personale amministrativo ai medici di base. Ecco la proposta di Sondrio in azione

SondrioToday è in caricamento