rotate-mobile
Attualità

Si è insediata la cabina di regia sul PNRR: il via con Giorgia Meloni

Avrà il compito di definire il piano di azione per l’efficace e tempestiva attuazione degli interventi previsti in ambito provinciale

Si è tenuta nella mattinata di lunedì 27 maggio la riunione inaugurale della Cabina di Regia della provincia di Sondrio, parte dell'iniziativa nazionale per l'attuazione dei progetti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). L'incontro, condotto in videoconferenza, è stato presieduto dal Presidente del Consiglio dei Ministri Giorgia Meloni, con la partecipazione del Ministro dell'Interno Matteo Piantedosi e del Ministro per gli Affari Europei Raffaele Fitto.

Sotto la presidenza del Prefetto Roberto Bolognesi, la riunione della Cabina di Regia di Sondrio ha visto la partecipazione del Sindaco del Comune di Sondrio Marco Scaramellini, del Presidente del BIM Alan Vaninetti, e di rappresentanti di vari enti e amministrazioni locali. Tra i partecipanti vi erano il rappresentante del Ministero dell’Economia e Finanze – Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato, Antonio Rodondi dell’Amministrazione provinciale di Sondrio, Marina Maxenti dell’UTR Lombardia e Maria Maddalena Ricciardi dell’Ufficio Scolastico Provinciale. Presenti anche il Vice Questore Vicario Maurizio Antonucci, il Comandante Provinciale dei Carabinieri col. Marco Piras e il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza col. Giuseppe Cavallaro.

La videoconferenza, che si è svolta presso la Prefettura di Roma, ha coinvolto tutte le Prefetture d’Italia, stabilendo un collegamento diretto con le cabine di coordinamento provinciali. All'incontro hanno partecipato anche il Prefetto di Roma Lamberto Giannini, il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri e il Presidente della Regione Lazio Francesco Rocca.

Le Cabine di Regia provinciali, compresa quella di Sondrio, sono incaricate di definire un piano d'azione per l'attuazione tempestiva ed efficace degli interventi previsti a livello provinciale, seguendo le direttive emanate dalla Struttura di missione istituita presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Questi organismi mirano a migliorare il monitoraggio degli interventi del PNRR, facilitando la sinergia tra le diverse amministrazioni locali e i soggetti attuatori, oltre a fornire supporto agli enti coinvolti.

Un ulteriore compito delle cabine di coordinamento sarà quello di esaminare le iniziative realizzate, identificare eventuali criticità e redigere report aggiornati sugli esiti del monitoraggio. L'incontro odierno ha permesso di delineare modalità operative condivise, che saranno ulteriormente sviluppate secondo le direttive ricevute.

Questo passo rappresenta un'importante tappa nel percorso di attuazione del PNRR, con l'obiettivo di garantire trasparenza, efficienza e collaborazione tra tutte le parti coinvolte, promuovendo il rilancio economico e sociale del Paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è insediata la cabina di regia sul PNRR: il via con Giorgia Meloni

SondrioToday è in caricamento