Bormiadi 2019: si parte!

Al via la grande manifestazione organizzata dall’US Bormiese che coinvolge 400 persone per un mese intenso di giochi

L’Alta Valle è in fibrillazione e nell’aria si percepisce un senso di eccitazione e di spasmodica attesa, soprattutto fra i giovani…Ebbene sì, partono le Bormiadi! Questo fine settimana prenderà il via la grande manifestazione organizzata dall’US Bormiese che coinvolgerà circa 400 persone per un mese intenso e ininterrotto di giochi, di impegno ma anche di divertimento.

Le squadre iscritte sono 24, pronte a sfidarsi nelle varie prove su e giù tra Grosio e Livigno, nel tentativo di  vincere l’ambita aquila di legno, che lo scorso anno fu conquistata dai Livignaschi e dalle Bexis. Nessuno, per ora, si sbilancia su un pronostico, ma a guardare la composizione delle squadre sembrerebbe un assortimento molto equilibrato che promette esiti imprevedibili.

E se non si hanno molte ambizioni di classifica, si pensa febbrilmente soprattutto in vista della sfilata inaugurale e della festa finale in costume, da sempre ghiotte occasioni per esibire la propria fantasia e il proprio stile. Non ci resta che guardare di cosa saranno capaci questi “bormiador” e provare a descrivere la leggera follia che si impadronirà dell’Alta Valle per questo mese!

SABATO 28 SETTEMBRE 2019 - CERIMONIA DI INAUGURAZIONE
ore 19,00 ritrovo partecipanti e sfilata delle squadre in via Roma
in piazza Kuerc apertura ufficiale della 33a edizione
a seguire la 1a prova delle Bormiadi (staffetta di podismo).

GIOVEDI 31 OTTOBRE 2019 - FESTA FINALE BORMIADI
ore 20,00 al Pentagono di Bormio

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morbegno piange Alberto Vinci, l'anima del Lokalino

  • Coronavirus, in Lombardia in arrivo più restrizioni: stop a sport amatoriali e lezioni a distanza alle superiori

  • Coronavirus, focolaio tra medici ed infermieri del Morelli di Sondalo dopo una festa tra colleghi

  • Coronavirus a scuola, tre nuove classi (con le insegnanti) in isolamento a Livigno

  • Il coprifuoco in Lombardia è ufficiale: firmata l'ordinanza, torna l'autocertificazione

  • Coronavirus, ecco la nuova ordinanza di Regione Lombardia: più limitazioni per i bar e stop allo sport di contatto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento