Attualità Chiavenna

Chiavenna ottiene 2 milioni di euro per il suo asilo nido

Il progetto chiavennasco ha superato la prima selezione all'interno di un bando nazionale. Il sindaco Della Bitta: "Una delle più belle soddisfazioni amministrative raggiunte perché interessa un servizio così importante per le famiglie ed i nostri piccoli"

Chiavenna riceverà due milioni di euro per la ristrutturazione del suo asilo nido comunale "Clyde Geronimi". La conferma dell’avvenuta assegnazione è arrivata ieri, giovedì 5 agosto 2021. Era stata una corsa contro il tempo quella realizzata nei mesi scorsi da parte dell’amministrazione comunale e degli uffici di Chiavenna per partecipare al bando nazionale che metteva a disposizione risorse finalizzate alla ristrutturazione e al miglioramento degli asili nido. 

Si tratta della prima fase di assegnazione provvisoria alla quale faranno seguito le verifiche previste dall’iter amministrativo e poi le conseguenti fasi di progettazione definitiva ed esecutiva, l’appostamento della quota di cofinanziamento comunale, la procedura di appalto e la realizzazione dell’intervento. Un percorso ancora lungo ma che vede oggi la notizia straordinaria di un contributo veramente eccezionale senza precedenti nella lunga storia dell’asilo nido comunale.

“È una notizia fantastica. Una delle più belle soddisfazioni amministrative raggiunte perché interessa un servizio così importante per le famiglie ed i nostri piccoli. Ci abbiamo creduto con un grande lavoro di squadra. Il nido è un fiore all’occhiello dei servizi offerti ai nostri cittadini. Per questo volevamo vincere la sfida di realizzare una struttura completamente rinnovata, moderna, funzionale. È bello pensare che la storia dei prossimi decenni dell’asilo nido potrà essere legata al lavoro di questo sindaco è di questa amministrazione comunale, una grande ed emozionante soddisfazione. Ringrazio di cuore davvero tutti coloro che hanno lavorato a questo progetto che ora dovrà essere sviluppato e realizzato” sono le parole del sindaco di Chiavenna Luce Della Bitta.

“Abbiamo fatto una vera e propria corso contro il tempo per arrivare in tempo alla presentazione della domanda di contributo. Straordinario é stato l’impegno dell’ufficio tecnico comunale e dei professionisti incaricati. Abbiamo condiviso il passaggio importante anche nell’ambito della commissione lavori pubblici anche con la minoranza consiliare. Oggi è una grande emozione vedere centrato un obiettivo così importante. E adesso… subito al lavoro per le fasi successive dell’iter progettuale” aggiunge il vicesindaco ed assessore al Lavori Pubblici, Davide Trussoni.

“L’asilo nido del Comune di Chiavenna è sempre stato al centro dell’attività dell’assessorato politiche sociali e dell’amministrazione comunale tutta. Crediamo sia una delle eccellenze che negli anni sono state costruite. Sembrava un sogno  complesso quello di poter dare una nuova sede a questo servizio.. invece siamo riusciti in questa impresa recuperando le somme necessarie tramite questo finanziamento. Il percorso avviato è stato condiviso fin da subito con il nostro personale dell’asilo nido al quale va il nostro ringraziamento per la qualità del lavoro che fanno ogni giorno. Sono commossa per questo traguardo: la mia esperienza professionale e di impegno amministrativo è legata al mondo dei servizi alle persone ed alle famiglie… so cosa significhi offrire un supporto alle famiglie, anche da un punto di vista delle strutture e della loro funzionalità. Una bella giornata davvero per la storia del nostro Comune,  segno di quanto crediamo a questo servizio “ dichiara l’assessore alle politiche sociali ELENA DEL RE.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiavenna ottiene 2 milioni di euro per il suo asilo nido

SondrioToday è in caricamento