rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Con 100 mila euro

Fondazione Pro Valtellina e Fondazione Credito Valtellinese: i premiati del bando congiunto

In totale sono stati destinati 100 mila euro per progetti dedicati a giovani studenti

La quattordicesima edizione del bando congiunto di Fondazione Pro Valtellina Onlus e Fondazione Credito Valtellinese | Gruppo Crédit Agricole Italia ha premiato nove progetti destinando centomila euro a sostegno dei giovani studenti per iniziative volte a sostenere attività di “dopo scuola” per supportare gli studenti sia nello studio sia nell’attività sportiva oltre a proposte rivolte a ragazzi con bisogni educativi speciali. L’edizione 2022 ha altresì premiato percorsi di formazione scolastica per favorire l’avvicinamento e la conoscenza degli studenti al mondo del lavoro.

Finalità del bando è stata la ricerca di soluzioni propedeutiche alla costruzione di un futuro migliore e di una realtà più inclusiva e più responsabile. Sono state premiate anche iniziative di informazione e di responsabilizzazione delle generazioni più giovani volte a intraprendere scelte quotidiane sostenibili e consapevoli dell’importanza di tutelare l’ambiente in cui viviamo realizzando meccanismi virtuosi in difesa dell’equilibrio uomo/ambiente.

I vincitori

Ecco i progetti selezionati:

Aifa Lombardia – Aps Malnate: "Ci riesco anch'io" - Percorso di potenziamento delle capacità di studio di alunni con ADHD

Sportness società sportiva dilettantistica Arl Sondrio:  “A scuola di movimento, l’atletica come stile di vita per un ritorno alla normalità”

Fondazione Albosaggia: Progetto ExtraScuola:  Educazione per lo Sviluppo Sostenibile, Sport e Sostegno Scolastico

Ic Ponte in Valtellina: Sviluppare competenze

Associazione Amici del bambino – Morbegno: Affettività e sessualità: istruzioni per l'uso #IoCresco

Sol.co Sondrio: Coworking: un luogo di lavoro condiviso per gli studenti

Fondazione Tomaso Ambrosetti – Morbegno: Accordo di partenariato

Melavì Tirano Bike Asd: Progetto Studenti

Rotary Club Sondrio: Educazione civica per uno sviluppo sostenibile

Per i giovani e il futuro

“Nove progetti che anche per quest’anno aiutano il mondo dei ragazzi tanto colpito dalla pandemia. Iniziative fresche che cercano di rieducare alla socialità, di utilizzare spesso lo sport come strumento di conoscenza e superamento dell’isolamento. - ha sottolineato Marco Dell'Acqua, presidente della Fondazione Pro Valtellina - La scuola, il mondo dei giovani, rimane per la nostra Fondazione comunitaria e per la Fondazione Credito Valtellinese | Gruppo Crédit Agricole Italia una priorità, una risorsa essenziale per costruire la società di domani. Per questo la nostra attività filantropica è orientata ad aiutare iniziative di informazione e di responsabilizzazione dei ragazzi sia nel mondo della formazione scolastica, che nel mondo fuori dalla scuola”.

“La valutazione e la selezione dei progetti vincitori è il frutto di un lavoro di squadra tra noi e la Fondazione Pro Valtellina. - ha fatto eco Filippo Zabban, presidente della Fondazione Credito Valtellinese | Gruppo Crédit Agricole Italia - Abbiamo scelto di premiare iniziative che prevedono percorsi formativi finalizzati a potenziare le capacità di studio e le competenze dei giovani, progetti che promuovono attività di educazione civica, sportiva, sviluppo sostenibile introducendo in tal modo anche temi legati alla tutela dell’ambiente: argomenti al centro dell’identità del Gruppo Crédit Agricole che ha fatto della sostenibilità un valore distintivo. Il bando promosso con Pro Valtellina ci ha consentito di coinvolgere i giovani, un target che ci sta molto a cuore perché rappresenta il nostro miglior investimento per il futuro".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondazione Pro Valtellina e Fondazione Credito Valtellinese: i premiati del bando congiunto

SondrioToday è in caricamento