Valgerola, avvistato un lupo?

Per i tecnici faunistici della Provincia di Sondrio non ci sono dubbi

L'animale avvistato da Diego Amati

L'animale fotografato in Valgerola nei scorsi giorni non è un lupo ma una volpe di grosse dimensioni. A dichiararlo è il tecnico faunistico della Provincia di Sondrio, referente territoriale per i grandi carnivori, Maria Ferloni: «Lo si capisce dall'estremità bianca della folta coda, è tipica delle volpi» ha dichiarato l'esperta faunistica.

Ad immortalare l'animale, non lontano dalla diga del Pescegallo, a 2000 metri di quota, il fotografo comasco Diego Amati, alle prime tenebre di lunedì 22 giugno 2020: «Dopo aver fatto alcuni scatti ad animali di alta montagna, come spesso faccio, io e la mia fidanzata abbiamo deciso di scendere a valle, verso le funivie dove avevamo lasciato la macchina. All'improvviso, durante la discesa, attorno alle 20,30, ci siamo trovato il presunto lupo che ci guardava a distanza. Ad esser sinceri abbiamo avuto molta paura, soprattutto pensando ce ne potessero essere altri».

Dalla paura Amati non è riuscito a fotografare l'animale frontalmente. Solo dopo che l'animale aveva girato le spalle per addentrarsi nella radura dietro di sè, è riuscito a riprendere in mano la propria fotocamera e realizzare un paio di scatti.

Pochi dubbi

Per la dottoressa Ferloni ci sono pochi dubbi sul fatto che si tratti di una volpe, anche se, per scrupolo, ha sottoposto le foto dell'animale anche ad altri colleghi, anche di fuori provincia. Tra le ipotesi, semmai, poteva esserci quella che l'animale avvistato potesse essere uno sciacallo dorato, più volte segnalato sulle Orobie. Anche in questo caso, la terminazione bianca della coda non ha fatto indugiare visto che gli sciacalli dorati, diversamente dalle volpi, hanno la punta della coda nera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Non sarebbe comunque un evento straordinario vedere un lupo in Valgerola. Negli anni passati, per esempio, una lupa era stata avvistata, ripetutamente, nei monti di Cedrasco come in queste settimane un lupo è stato più volte immortalato nelle vallate di Livigno» ha spiegato il tecnico della provincia di Sondrio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso tra i banchi in provincia di Sondrio: chiusa una classe a Chiuro

  • Droga, arrestati quattro insospettabili

  • Elezioni comunali 2020, al voto 8 comuni della provincia di Sondrio: lo spoglio in diretta

  • Coronavirus, in provincia di Sondrio gli studenti positivi sono due

  • Ecco l'autunno: freddo, neve e grandine in provincia di Sondrio

  • Elezioni Comunali 2020 a Talamona: risultati e consiglieri comunali eletti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento