menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dove sono gli autovelox in Valtellina e Lombardia dal 1 al 7 luglio

La Polizia stradale ha reso note le tratte interessate dal controllo mobile in regione

I controlli della Polizia Stradale lungo le strade lombarde proseguono. L'operazione è trasparente e l'obiettivo nobile: combattere la "piaga" degli incidenti legati all'eccesso di velocità che - anche in Valtellina e Valchiavenna - continua a essere un serio problema.

La Polizia - in quanto "intervento trasparente" - ha reso note le tratte interessate dal controllo nella settimana che si conclude domenica 7 luglio 2019. Per completezza di informazione nei confronti degli automobilisti valtellinesi - e di chi quotidianamente si muove lungo la rete stradale lombarda - segnaliamo tutti i tratti in cui gli autovelox saranno attivi.

Autovelox in Valtellina e in Lombardia, ecco dove sono:

1 luglio 

Ss629 del lago di Monate VA

2 luglio 

Ss9 via Emilia LO

Ss9 via Emilia MI

Sr235 di Orzinuovi PV

Sp235 di Orzinuovi LO

Sp671 della Valle Seriana BG

3 luglio 

A9 Lainate-Chiasso CO

Ss394 del Verbano Orientale VA

Sp142 Boltiere-Treviglio BG

4 luglio 

Ss9 via Emilia LO

Ss9 via Emilia MI

Sr235 di Orzinuovi PV

Sp128 Treviglio-Cologno al Serio BG

Sp235 di Orzinuovi LO

5 luglio 

Sp61 della Valle di Tresa VA

6 luglio 

A7 Milano-Genova PV

A51 tangenziale Est di Milano MI

A9 Lainate-Chiasso CO

Ss36 del lago di Como e dello Spluga LC

Ss38 dello Stelvio SO

Ss9 via Emilia MI

Ss9 via Emilia LO

Sr235 di Orzinuovi Pv

Sp10 Padana Inferiore MN

Sp142 Boltiere-Treviglio BG

Sp235 di Orzinuovi LO

Sp470 della Valle Brembana BG

7 luglio

Ss36 del lago di Como e dello Spluga LC

Ss629 del lago di Monate VA

Ss9 via Emilia Mi

Ss9 via Emilia LO

Sr235 di Orzinuovi PV

Sp235 di Orzinuovi LO

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, cosa riapre dal 26 aprile e cos'è la zona gialla rinforzata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento