rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Attualità Poggiridenti / Via Gandoni, 42

Nasce in provincia di Sondrio l'associazione 'Per la vita San Patrignano'

La nuova organizzazione di volontariato opera nel sostegno alla motivazione verso la sobrietà di chi cade vittima della droga

Lo scorso gennaio, grazie alla volontà di un gruppo di genitori della provincia di Sondrio, è stata costituita l'Associazione Per La Vita San Patrignano Sondrio. Tutti i genitori-fondatori hanno in comune la segnante esperienza di avere avuto dei figli che, per un periodo della loro vita, hanno assunto droghe, periodo poi superato grazie al percorso riabilitativo svolto presso la Comunità di San Patrignano, cui l'Associazione di Sondrio è collegata.

"La determinazione ad avere, anche in Provincia di Sondrio, una nuova organizzazione di volontariato che operasse nel sostegno alla motivazione verso la sobrietà di chi cade vittima della droga e fornisse un aiuto concreto ai loro familiari - ha dichiarato il presidente dell'associazione Manuela Ciapponi - è stata la motivazione che ha riunito, e poi convinto, il gruppo di genitori-fondatori a portare avanti questo progetto fino ad arrivare alla creazione dell'associazione".

L'Associazione Per La Vita San Patrignano ha sede legale a Sondrio e svolge le riunioni settimanali del Gruppo di Auto-Mutuo-Aiuto presso i locali messi a disposizione dall'Amministrazione Comunale di Poggiridenti situati in Via Gandoni 42 a Poggiridenti Piano e ha, per ogni contatto, il numero telefonico 393 8188106.

L'operato dell'associazione Per la vita San Patrignano

In concreto, per la realizzazione dello scopo prefisso e nell'intento di agire in favore della collettività della provincia di Sondrio, l'Associazione ha attivato degli Incontri di Ascolto con la persona con problemi di tossicodipendenza ed eventuali familiari, ove poter esprimere, da parte loro, le proprie difficoltà. Questi incontri seguono solitamente il contatto telefonico iniziale. Vengono poi svolti, da parte dei volontari, degli incontri personali e telefonici con le persone con problemi di tossicodipendenza con l'obbiettivo di accrescere la loro spinta motivazionale verso il cambiamento e la scelta di intraprendere, se necessario, un percorso di riabilitazione presso la Comunità. Agli incontri personali in Associazione, secondo il caso, sono invitati per portare il loro prezioso contributo e la loro importante testimonianza, uno o più dei ragazzi che hanno superato le loro difficoltà grazie all'aiuto prima dell'Associazione e poi della Comunità.Chi ha vissuto personalmente certe esperienze ha una marcia in più per essere concreto e diretto con chi è agli inizi della presa di coscienza di avere un problema di sostanze.

Contestualmente vengono tenuti, nella sede di Poggiridenti, gli incontri settimanali del Gruppo di Auto-Mutuo-Aiuto al fine di sviluppare, anche tra i familiari, un positivo e concreto sostegno morale ed umano, soprattutto grazie allo scambio delle esperienze vissute e all'ascolto di tutti i partecipanti.

Un incontro con Enrico Comi

E' volontà dei Soci progettare e realizzare interventi finalizzati alla conoscenza dei pericoli legati alle sostanze stupefacenti e psicotrope ed alla prevenzione del disagio giovanile, attraverso iniziative rivolte a giovani ed adolescenti.

A tal fine è già in calendario per il giorno 29 aprile 2022 alle ore 20:45 presso l'Oratorio di Poggiridenti Piano una serata di prevenzione tenuta dal relatore Enrico Comi esperto nel settore che svolge abitualmente lezioni di prevenzione agli studenti negli istituti scolastici di tutta Italia (600.000 studenti hanno assistito negli anni alle sue lezioni di prevenzione).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce in provincia di Sondrio l'associazione 'Per la vita San Patrignano'

SondrioToday è in caricamento