Valchiavenna: ripristinata la circolazione sulla statale 36 a Gallivaggio dopo la caduta di alcuni massi

La curiosità: lo smottamento è avvenuto il giorno del 527esimo anniversario dell'apparizione della Madonna

Il bypass di Gallivaggio (Foto archivio)

È stata riaperta la strada statale 36 "del lago di Como e dello Spluga", provvisoriamente chiusa nella prime ore di giovedì 10 ottobre 2019, all'altezza del chilometro 126,200, nel comune di San Giacomo Filippo in provincia di Sondrio, a causa della caduta di alcuni massi sulla carreggiata.

Il personale Anas, prontamente intervenuto per la gestione della viabilità, ha velocemente ripristinato la situazione. Ora si transita su bypass mentre gli autobus di linea sono garantiti con trasbordo.

La curiosità

Lo smottamento di piccola entità è occorso il giorno dell'anniversario dell'apparizione della Madonna, avvenuta a Gallivaggio il 10 ottobre del 1492 quando di buon mattino due ragazzine dei vicini villaggi di Vho e Lirone si incamminarono verso la rupestre gola di Gallivaggio per raccogliere delle castagne

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Livigno: nasconde 84 litri di superalcolici nel camper ma viene fermato alla dogana in Valposchiavo

  • Morto un anziano intossicato in un incendio a Traona

  • Quanto costa la droga in Valtellina?

  • Morbegno in cantina: vigile sale su auto in corsa per fermare un ubriaco entrato nella "zona rossa"

  • Giardini del centro proibiti e acqua per pulire l'urina: nuove regole a Sondrio per i proprietari dei cani

  • Ruinon, buone notizie per la Valfurva: lunedì iniziano i lavori per il ripristino della strada provinciale

Torna su
SondrioToday è in caricamento