menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Annullata anche l'edizione 2020 del "Dì de la brisaola"

Altra vittima illustre del covid-19. Appuntamento per il 2021

"Salta" un altro evento in provincia di Sondrio a causa del coronavirus. «Il rammarico è grande, poiché dare continuità a una manifestazione che in pochi anni è cresciuta nella varietà delle proposte e nell'apprezzamento del pubblico era il nostro obiettivo, ma posti di fronte a regolamenti e restrizioni e temendo un'evoluzione negativa della situazione, nostro malgrado, in qualità di organizzatori, abbiamo deciso di annullare l'edizione 2020 del "Dì de la Brisaola"» hanno comunicato i responsabili del Consorzio Turistico Valchiavenna.

«In queste settimane abbiamo approfondito la situazione, ci siamo confrontati con le amministrazioni locali e con i produttori che negli anni passati avevano aderito alla manifestazione: l'adozione delle norme di sicurezza, la responsabilità nei confronti dei partecipanti, l'impossibilità di replicare la formula vincente ci hanno convinto a desistere. L'appuntamento con il "Dì de la Brisaola" è rinviato al 2021: in una situazione che ci si augura tornata nella normalità, quando potremmo riappropriarci degli spazi e  riproporre l'incontro con i produttori, le iniziative e l'animazione musicale oggi impediti dalle norme sulla sicurezza» hanno concluso gli organizzatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Valchiavenna in lutto per la morte di Guglielmo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento