menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anche il Trofeo Kima alza bandiera bianca

Annullata la 21esima edizione della manifestazione di skyrunning.

Il comitato organizzatore del Trofeo Kima, Grande Corsa sul Sentiero Roma si è impegnato, ha lavorato sodo e ci ha creduto sino all’ultimo, prima di arrendersi all’evidenza. Non vi sono le condizioni per mandare in scena un evento di caratura mondiale.

A dare l’annuncio è Ilde Marchetti, presidente dell’Associazione Kima: «C’abbiamo provato, abbiamo sognato sino alla fine di potere regalare agli amanti dello skyrunning un grande evento di fine stagione, ma ci siamo scontrati con la dura realtà. Attualmente in Italia non è possibile organizzare e mandare in scena un grande evento internazionale come il nostro. Gli uomini adibiti alla sicurezza degli atleti, le aziende private e gli enti pubblici che da sempre ci hanno sostenuto, sono stati messi a dura prova dall’emergenza dovuta a Covid 19. Per rispetto nei loro confronti e con la consapevolezza che i limiti alla mobilità non avrebbero consentito di vedere il Kima cui vi abbiamo abituati… abbiamo deciso di alzare bandiera bianca»

Entrando nei dettagli, l’ideatrice dell’evento podistico mondiale disegnato sulle le vette granitiche della “Yosemite Europea” ha continuato: «Il nostro progetto era di proporre una gara per tutti, per i top runner del circuito di coppa, per i semplici appassionati, per i trailer e le giovani leve. Sulla prova principe abbiamo alzato ulteriormente l’asticella vagliando una a una le circa 2.000 candidature pervenuteci. Valutando sia il livello delle performance, sia il curriculum degli atleti eravamo riusciti a selezionare 280 runner davvero top. A brevissimo li contatteremo.  Ora il nostro obiettivo è  gravare il meno possibile su di loro: ogni nostro collaboratore si è autotassato in modo da potere corrispondere loro il 70% della quota d’adesione che ci hanno versato. In via del tutto eccezionale, chi vorrà, potrà tenere valida l’iscrizione alla prossima edizione in programma nel 2022»

Già perché l’appuntamento con la Grande Corsa sul Sentiero Roma è per l’ultimo week end di agosto del 2022: «L’anno prossimo tornirà una kermesse storica a cui siamo molto legati, la “Grigne Skymarathon”, ovvero l’ex “Trofeo Scaccabarozzi” – ha concluso Ilde Marchetti -. Con i vertici del Team Pasturo abbiamo deciso che il Kima si correrà negli anni pari e la loro gara in quelli dispari così da avere sempre un Lombardia un skymarathon prestigiosa a fine estate».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Chiuro in lutto, il covid si è preso don Attilio Bianchi

Attualità

Bambini, apre a Sondrio il negozio di giocattoli "Città del sole"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento