rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Serata speciale / Albosaggia

Albosaggia premia i suoi studenti più meritevoli

Nella serata di ieri i ragazzi e le ragazze che hanno ricevuto la borsa di studio dell'amministrazione comunale hanno anche assistito alla proiezione del documentario "Valtellina natura europea"

Nella serata di ieri nella sala consiliare del Comune di Albosaggia il sindaco Graziano Murada e l'assessore all'istruzione Doriana Paganoni hanno consegnato le borse di studio ai ragazzi e alle ragazze che si sono particolarmente distinti per il loro rendimento scolastico.

Le domande giunte, entro i termini stabiliti, sono state 11, tutte rispondenti ai requisiti del bando. A ricevere la borsa di studio sono stati i neo diplomati Anna Arioli, Maddalena Bassola, Anna De Bernardi e Sarah Paganoni (che ha ritirato l'attestato, ma ha rinunciato proprio alla borsa di studio in quanto vincitrice di un analogo bando a livello regionale); i neolaureati Claudia Cavazzi e Giacomo Scherini e gli studenti di scuola secondaria di secondo grado Giacomo Canzi, Matteo Famlonga, Alessio Gorla, Alessia Mostacchi e Benedetta Sgualdino.

Gli studenti hanno ricevuto un importo tra i 100 e i 300 euro in base alla media dei voti conseguiti nell'anno scolastico o alla votazione conseguita per il proprio diploma di scuola superiore. (la media voto doveva essere superiore all'8 e il punteggio del diploma superiore all'80). I neolaureati con votazione tra 103 e 110 e lode hanno ricevuto una borsa di studio di 400 euro.

La dotazione finanziaria messa a disposizione dall'amministrazione comunale di Albosaggia per il bando era di 5000 euro e ne sono stati erogati 2200.

"Grazie a tutti coloro che hanno partecipato - ha sottolineato proprio l'assessore Paganoni -. Grazie ai giovani, la nostra speranza per un mondo migliore, e ai loro familiari, giustamente orgogliosi dei propri ragazzi".

La proiezione

Inoltre, nel corso della serata, è stato proiettato il documentario "Valtellina natura europea": prodotta dal Parco delle Orobie Valtellinesi, con la regia di Marco Tessaro, e realizzata con la collaborazione dei cittadini di Albosaggia Gabriella Bianchi, Claudio La Ragione e Gianfranco Scieghi, l'opera è stata selezionata al Sondrio Festival ed è vincitrice del premio Italia Nostra Lombardia.

Le immagini hanno saputo catturare la magia del territorio spaziando nel paesaggio e indugiando sulle varie specie animali. "Immagini stupende! - ha commentato sempre l'assessore all'istruzione Doriana Paganoni - Un ringraziamento al direttore del Parco delle Orobie Valtellinesi, Claudio La Ragione, e al fotografo Gianfranco Scieghi, che hanno fornito informazioni sia sulla realizzazione del documentario, sia sulla straordinaria biodiversità che caratterizza il territorio della provincia di Sondrio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albosaggia premia i suoi studenti più meritevoli

SondrioToday è in caricamento