Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità Traona

AIDO Costiera dei Cech: nelle difficoltà della pandemia si punta sui neo-diciottenni

Una lettera indirizzata ai neo maggiorenni per far riflettere loro sulla cultura del 'dono post mortem'

Nonostante un 2020 con poche iniziative il gruppo AIDO 'Costiera dei Cech' con sede a Traona ha deciso di avviare una collaborazione con i comuni della Bassa Valtellina in occasione delle cerimonie di consegna della Costituzione. Il giovane presidente Daniele Dell’Oro, classe 1999, e il vice vicario Marcello Busi si sono attivati nelle scorse settimane contattando gli amministratori locali di Traona, Mello, Civo, Dazio, Mantello, Dubino e Cercino. La proposta ha riscontrato subito l’interesse di tutti e in questi giorni i ragazzi riceveranno la lettera che il gruppo ha scritto per questa importante occasione. Un'iniziativa che, dato il grande successo, verrà riproposta anche nei prossimi anni. 

Ecco un piccolo estratto della lettera indirizzata ai neo-diciottenni

“I diciotto anni sono un passaggio fondamentale e Aido 'Costiera dei Cech' vuole unirsi a te nel festeggiare la tua entrata a pieno titolo nella società. La principale missione della nostra associazione è diffondere la cultura del dono post mortem. 'Dono' inteso come atto di amore, solidarietà e umanità nei confronti delle persone che soffrono per problemi legati al deterioramento di un organo del proprio corpo e pertanto hanno una necessità vitale di una sua sostituzione per poter sopravvivere”.

L’Aido ha bisogno di forze fresche come dimostrano le ultime elezioni in Valtellina dove, oltre a Dell'Oro, sono molti i giovani scesi in campo.

Dell'Oro: «Abbiamo bisogno di ragazzi volenterosi»

«Il nostro gruppo - ha commentato il Presidente AIDO 'Costiera dei Cech' Dell'Oro - ha bisogno di ragazzi volenterosi che ci aiutino nel divulgare la cultura del dono post Mortem. Per il 2021 pensiamo di proporre più iniziative che vanno dal semplice allestimento di gazebo fino all’organizzazione di serate a tema. Per fare ciò abbiamo bisogno di forze fresche».

Per chi volesse avere più informazioni e per  iscriversi al gruppo potrà semplicemente mandare una mail a: costieradeicech@aido.it.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AIDO Costiera dei Cech: nelle difficoltà della pandemia si punta sui neo-diciottenni

SondrioToday è in caricamento