rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Attualità

I Grigioni abbatteranno 44 lupi in due mesi

Nel cantone svizzero entro la fine di gennaio 2024 saranno eliminati 4 branchi

Entro fine gennaio 2024 il Cantone dei Grigioni abbatterà fino a un massimo di 44 lupi. A stabilirlo è stato l'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM), accogliendo integralmente la domanda del Cantone. Complessivamente, a partire dal 1° dicembre 2023, saranno eliminati quattro branchi di lupi: Stagias, Vorab, Beverin e Lenzerhorn. Come sottolineano dall'Ufficio Caccia e Pesca cantonale, con gli interventi si intende in primo luogo ridurre i conflitti nel settore dell'agricoltura nelle aree maggiormente colpite. "Al fine di incutere un maggiore timore nei confronti dell'uomo, saranno inoltre abbattuti cinque lupi giovani dei due branchi Jatzhorn a Davos e Rügiul in Valposchiavo".

"Il Cantone dei Grigioni è lieto che l'UFAM abbia accolto integralmente la sua domanda. Da tempo ci impegniamo a favore di una regolazione proattiva e siamo convinti che in tal modo sia possibile ridurre al minimo i focolai di conflitto. Non ci sono esperienze in merito a questo tipo di regolazione del lupo. Per quanto riguarda la gestione del lupo, ci troviamo tuttora in un processo di apprendimento. Sarà importante che le esperienze fatte adesso vengano analizzate nella primavera 2024 e che gli effetti vengano osservati attentamente nella prossima stagione d'alpeggio", ha dichiarato Carmelia Maissen, direttrice del Dipartimento infrastrutture, energia e mobilità.

In alcuni casi, a supporto dei guardacaccia cantonali, sarà possibile coinvolgere i cacciatori. Per questo, nelle regioni interessate, l'Ufficio per la caccia e la pesca (UCP) ha organizzato tre serate di istruzione destinate a cacciatori interessati in possesso di una licenza valida per la caccia speciale. È la prima volta che branchi interi vengono abbattuti. A causa dell'assenza di valori derivati dall'esperienza, in particolare per quanto riguarda il prelievo di interi branchi, non è possibile fare previsioni in relazione all'attuazione degli abbattimenti entro fine gennaio 2024.

"Con la regolazione di interi branchi ci avventuriamo su terreni inesplorati. Perciò non è nemmeno possibile fare previsioni riguardo agli abbattimenti. La regolazione diventerà un compito permanente", ha affermato Arno Puorger, collaboratore accademico grandi predatori presso l'UCP. Complessivamente nel Canton Grigioni, ad oggi, vi sono 130 lupi, suddivisi in 12 branchi censiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Grigioni abbatteranno 44 lupi in due mesi

SondrioToday è in caricamento