rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Sostegno su più fronti

Acli Sondrio: uno sportello per aiutare i cittadini a trovare il lavoro giusto

L'iniziativa "Acli Orienta" è promossa in collaborazione con cooperativa Forme e Fondazione Pro Valtellina e va ad affiancarsi al Fondo istituito dalla Diocesi di Como nel 2020 a sostegno delle famiglie messe in difficoltà dalla pandemia

Uno sportello dove chi è in cerca di un lavoro può capire meglio quali siano le sue reali competenze, quale sia la strada migliore da seguire e, soprattutto, riuscire a intercettare le opportunità offerte dal territorio: si può sintetizzare così l'iniziativa "Acli Orienta" che fa parte del progetto "Un'opportunità per tutti" promossa da Acli Sondrio in collaborazione con Fondazione Pro Valtellina, cooperativa Forme e vari soggetti privati che hanno garantito il loro sostegno per mettersi a disposizione per percorsi di tirocinio e inserimento lavorativo.

Lo sportello

L'utente può presentarsi nelle sedi Acli della provincia di Sondrio ed essere subito ricevute per un colloquio conoscitivo: in caso questo non sia subito possibile, l'utente potrà comunque compilare un modulo per essere poi ricontattato. In base alle competenze, ma anche dai bisogni evidenziati dal soggetto stesso, si cercherà poi di coinvolgerlo, anche grazie alla già citata disponibilità di soggetti privati in alcuni percorsi formativi sia comuni, sia personalizzati, che possano poi sfociare in un tirocinio o in ulteriori percorsi di inserimento lavorativo.

"Si partirà - ha sottolineato Daniela Contestabile, responsabile provinciale dell’iniziativa Acli Orienta - da un’analisi dei bisogni e delle competenze. Dovremmo motivare gli utenti e far capire loro quale sia la strada più giusta. In tal senso verranno organizzati sia percorsi formativi comuni, ma anche personalizzati per ciascun soggetto che si rivolgerà a noi. Vogliamo riuscire a guidare gli utenti e renderli autonomi nella ricerca di una nuova occupazione".

"Il lavoro, la dignità e l’inclusione sociale - ha fatto eco Bruno Di Giacomo Russo, presidente provinciale di Acli Sondrio - sono i fondamenti universali per la rinascita della società che sia solidale e generativa, per una prospettiva inclusiva che non tralasci nessuno".

DSCN3938-2

Molteplici aspetti

L'iniziativa va ad affiancarsi al Fondo di solidarietà Famiglia-Lavoro 2020, promosso dalla Diocesi di Como e così, oltre a un sostegno economico fornisce l'opportunità di trovare ai soggetti in difficoltà un nuovo sbocco lavorativo. Tutto questo senza dimenticare la collaborazione anche della cooperativa Forme, visto che agli aspetti occupazionale ed economico si è voluto unire anche una grande attenzione ai bisogni sociali: "Anche noi cercheremo di offrire - ha sottolineato Laura Pizzatti Sertorelli, componente proprio della cooperativa Forme - percorsi personalizzati che abbiano anche una prospettiva di carattere sociale. Molte persone stanno vivendo situazioni di vulnerabilità di varia natura e noi vogliamo cercare di offrire loro strumenti per superarle".

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acli Sondrio: uno sportello per aiutare i cittadini a trovare il lavoro giusto

SondrioToday è in caricamento