rotate-mobile
Contratto a tempo indeterminato

Il Comune di Sondrio cerca un esecutore tecnico

L'ente offre un contratto a tempo indeterminato; le domande dovranno essere presentate dai candidati il 20 dicembre

Il Comune di Sondrio ricerca un esecutore tecnico (settore servizi tecnici) da inserire nel suo organico a tempo indeterminato e a tempo pieno (36 ore settimanali). Lo stipendio lordo mensile è di 1.516,39 euro oltre ad eventuali indennità aggiuntive. (Inquadramento: Categoria giuridica B. Trattamento economico: Posizione economica B1 CCNL).

Requisiti di ammissione

I requisiti per poter presentare domanda sono i seguenti:

- Titolo di studio: scuola dell’obbligo - se è stato conseguito in altro Paese Ue è necessario presentare la dichiarazione di equipollenza o traduzione asseverata del titolo di studio; se è stato conseguito in Paese extra Ue è necessario presentare la dichiarazione di valore che attesti il livello di scolarizzazione.

- essere cittadino italiano (sono equiparati gli italiani non appartenenti alla Repubblica) ovvero essere cittadino di uno degli Stati membri dell'Unione Europea ovvero essere familiare di cittadino di uno degli Stati membri dell'Unione Europea non avente la cittadinanza di uno Stato membro, purché titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; essere cittadino di Paesi terzi (extracomunitari) purché titolare del permesso di soggiorno Ue per soggiornanti di lungo periodo o titolare dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria. I cittadini dell'Unione Europea e di Paesi terzi devono peraltro godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza, avere adeguata conoscenza della lingua italiana, essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica; i lavoratori interessati dovranno indicare specificatamente i casi che danno luogo alla deroga del possesso del requisito della cittadinanza italiana;

- età non inferiore agli anni diciotto;

- godimento dei diritti politici;

- idoneità fisica a ricoprire l'impiego (con assenza di limitazioni e/o stati patologici che possano precludere l’esecuzione della prestazione lavorativa ai sensi del D.Lgs. 81/2008. Detta condizione sarà accertata dai competenti organi sanitari e costituirà presupposto al perfezionamento dell’assunzione in servizio);

- assenza di condanne penali che possano impedire, secondo le norme vigenti, l'instaurarsi del rapporto di impiego;

- non essere stati esclusi dall'elettorato attivo, né essere stati licenziati per persistente insufficiente rendimento da una pubblica amministrazione, ovvero per aver conseguito l'impiego stesso attraverso dichiarazioni mendaci o produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;

- non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell'art. 127, primo comma, lettera d) del Testo Unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con Decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3;

- essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (per i soli cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 1985).

- Essere in possesso della patente di guida: cat. B o superiore - se non rilasciata in Italia, deve essere idonea a consentire la guida secondo le previsioni dell’ordinamento italiano.

- Esperienze lavorative in attività tecniche di durata pari ad almeno 6 mesi nell’ultimo quinquennio.

Presentazione delle domande

Le domande di adesione dovranno essere presentate il 20 dicembre. Le candidature devono essere presentate solo ed esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata (Pec) all’indirizzo mail protocollo@cert.provincia.so.it, indicando nell’oggetto della Pec “Avviamento a selezione art. 16 della Legge 56/87 - n. 1 esecutore tecnico presso Comune di Sondrio”. Non sono ammesse le candidature inviate alla Pec istituzionale da una casella di posta ordinaria. È possibile, ai fini della trasmissione della domanda, utilizzare un indirizzo Pec anche non personale.

L’amministrazione competente utilizzerà, per comunicazioni formali, l’indirizzo Pec segnalato e non risponderà di eventuali comunicazioni non pervenute. Ai fini dell’ammissione, la domanda deve essere trasmessa: - nell’arco temporale di validità previsto dall’Avviso (esclusivamente il giorno 20 dicembre 2022, fa fede la data e l’orario di trasmissione della Pec); - utilizzando apposito modello di adesione (disponibile on line sul sito https://sintesi.provincia.so.it/portale), inviato in formato pdf e compilato in modo completo, chiaro e leggibile ed allegando l’autocertificazione indicante le esperienze lavorative. Se inviata da una casella Pec non personale, la domanda deve essere necessariamente sottoscritta con firma digitale o autografa, corredata, in questo ultimo caso, da un documento d’identità in corso di validità.

La graduatoria

La graduatoria provinciale è redatta sulla base dei seguenti parametri di valutazione:

• anzianità di disoccupazione;

• carico familiare;

• età anagrafica.

In caso di parità di punteggio prevale:

• la maggiore età;

• il maggior punteggio per carico familiare;

• la maggiore anzianità di disoccupazione.

La graduatoria una volta elaborata sarà pubblicata, per 10 giorni consecutivi, agli Albi dei Centri per l’Impiego della Provincia di Sondrio, nonché sul sito web provinciale https://sintesi.provincia.so.it/portale, nell’apposita sezione dedicata alle procedure di avviamento a selezione

Le prove di idoneità

Sono previste alcune prove di idoneità, tra cui:

a) prova pratica: consistente nell’esecuzione di lavori tecnici-manuali con particolare riferimento alle attività di carpenteria edile e stradale (ad esempio realizzazione di manufatti edilizi quali murature e/o tavolati; esecuzione di lavori di posa in opera di chiusino stradale e/o predisposizione di cassero per getto c.a. e/o posa in opera di soglia per porta e/o piccoli interventi di ripristino manto stradale e/o sistemazione marciapiedi e/o posa di paline stradali e/o cartellonistica verticale e/o ripristino piccole porzioni di porfidi o masselli) con utilizzo degli strumenti di lavoro messi a disposizione dal Comune;

b) colloquio preliminare e/o successivo alla prova pratica: materie della prova pratica; nozioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro ed antinfortunistica; diritti e doveri dei dipendenti comunali; nozioni in materia di ordinamento degli enti locali; accertamento delle capacità e dei comportamenti organizzativi attesi per la posizione lavorativa mediante discussione di casi di gestione dei rapporti con utenti interni/esterni o di casi di lavoro di gruppo.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Centro Impiego di Sondrio ai numeri di telefono 0342/531308-531632-531662-531660.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Sondrio cerca un esecutore tecnico

SondrioToday è in caricamento