rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Animali

Come capire l'incrocio del tuo cane?

Scopriamo come identificare l’incrocio del tuo cane, ma soprattutto cerchiamo di capire cos’è un incrocio e quali sono le caratteristiche principali.

Un cane incrociato di solito proviene da genitori che provengono da due razze distinte, o da diverse generazioni di cani originariamente costituiti da due razze.

Gli incroci hanno spesso un mix di tratti e caratteristiche dei genitori, quindi è importante pensare a come questo mix potrebbe influenzare i cuccioli. Alcuni incroci popolari hanno soprannomi che combinano i nomi delle razze dei loro genitori, come "Labradoodle" (Labrador Retriever e Poodle) o "Cockerpoo" (Cocker Spaniel e Poodle).

I cani di razza mista di solito non hanno un pedigree o un albero genealogico conosciuto e sono composti da tre o più razze, oppure possono provenire da genitori le cui combinazioni di razze sono sconosciute. Non sapere quali combinazioni di razze compongono un cane può rendere molto difficile prevedere come appariranno i cuccioli, il loro temperamento e se saranno a rischio di problemi di salute.

Come capire che incrocio è il tuo cane?

Ci sono vari modi per capire l'incrocio di un cane. Il primo passo è osservare attentamente il cane, cercando di individuare le caratteristiche fisiche tipiche di una razza, come la struttura del cranio, il pelo, l'altezza e l'aspetto generale. Tuttavia, il metodo più preciso è il test del DNA. Questo esame rivela gli antenati del tuo cane e da quale incrocio proviene.

Tutti i sintomi e i segnali per riconoscere la gravidanza del cane

Caratteristiche

Gli incroci spesso mostrano una miscela dei tratti dei loro genitori, quindi è importante tenerne conto se stai pensando di allevare cuccioli incrociati. Questo mix di tratti può combinarsi in molti modi diversi, rendendo difficile prevedere come appariranno e si comporteranno i cuccioli. Conoscere il mix di razze potrebbe dirti di più su come potrebbe essere il tuo cane fisicamente e in termini di temperamento, ma dipende molto da come il DNA della madre e del padre si combinano casualmente.

I fattori che possono variare includono:

  • Temperamento: sebbene il carattere di un cane sia influenzato dalla socializzazione e dall’addestramento, anche la sua razza gioca un ruolo importante. Scegliere due razze che si comportano in modo molto diverso potrebbe darti uno spettro di temperamenti e potrebbe rendere più difficile addestrarli.
  • Taglia: la scelta di due cani di taglia simile porterà probabilmente a cuccioli che cresceranno fino a raggiungere all'incirca la stessa taglia dei loro genitori. Scegliere due razze molto diverse può rendere difficile sapere quanto saranno grandi i cuccioli, sia quando nasceranno che quando cresceranno.
  • Mantello: a seconda delle razze utilizzate per l'accoppiamento, la consistenza e il colore del mantello di un cucciolo possono essere difficili da prevedere. Una miscela di due cappotti molto diversi, come il cappotto di un barboncino standard e il cappotto di un Labrador Retriever, potrebbe non darti cuccioli con l'uno dell'altro, ma potrebbe produrre un cappotto che è un ibrido dei due e richiede una toelettatura approfondita.

I cani si ricordano di noi? Ecco come funziona la loro memoria

I cani incrociati sono sempre più sani?

Tutti i cani, come le persone, corrono il rischio di ereditare malattie. Alcune condizioni di salute possono essere più comuni in alcuni cani rispetto ad altri. Ciò potrebbe essere il risultato del loro aspetto, della consanguineità o del tipo di geni che hanno ereditato.

In generale, i cuccioli nati da due genitori non imparentati tendono a essere più sani, ma ciò dipende molto dalla salute e dalla genetica dei genitori. Ad esempio, l'accoppiamento di cani di due diverse razze dalla faccia piatta, ad esempio un Carlino e un Bulldog, potrebbe comunque produrre cuccioli predisposti a problemi di salute legati alla forma della testa (ad esempio, problemi respiratori, patologie agli occhi, ecc.) o l'accoppiamento di due razze diverse che hanno entrambe problemi di displasia dell'anca (ad esempio, un Labrador Retriever e un barboncino standard) potrebbe comunque produrre cuccioli che soffrono di problemi articolari.

Carcere e violenza su animali: quali sono le pene previste dalla legge?

A cosa serve il test del DNA

Il test del DNA per cani permette di conoscere i discendenti del tuo animale e di effettuare uno screening dei disturbi genetici. Può essere eseguito presso il veterinario o, negli ultimi anni, anche a casa con kit specifici. Di solito, il costo si aggira intorno ai 100 euro, a seconda del servizio scelto.

Il test coinvolge un semplice batuffolo di cotone utilizzato per raccogliere la saliva del cane. Il campione viene quindi inviato in laboratorio, dove il DNA viene estratto per l'analisi. I test genetici dei cani mirano a individuare marcatori nel DNA e a confrontarli con un database di esemplari con pedigree confermato. Infine, un algoritmo esamina il numero e il tipo di marcatori genetici, determinando così la razza del cane.

App per scoprire l’incrocio del cane

Esistono diverse app che ti consentono di conoscere qual è l’incrocio del tuo cane; scopriamole qui di seguito:

Articolo originale su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come capire l'incrocio del tuo cane?

SondrioToday è in caricamento