Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rubarono mezzi pesanti a Prata Camportaccio: fermati dopo un anno e mezzo

Nei guai due 38enne della Romania. Il video dell'operazione dal Nucleo operativo dei carabinieri di Chiavenna

 

Era la notte del 24 settembre 2018 quando è avvenuto un furto di mezzi pesanti presso una ditta di Prata Camportaccio per un valore di circa 150.000 euro e successivamente è stato tentato un altro colpo, non riuscito, il 14 dicembre ai danni di un’altra ditta di Gordona.

Attraverso una complessa ed articolata attività di indagine sviluppata incessantemente dalla data della commissione dei reati, svolta dal Nucleo Operativo dei Carabinieri di Chiavenna, i militari sono stati in grado di risalire ai responsabili, avvalendosi anche di strumenti tecnici di analisi informatica, riuscendo così ad identificare due cittadini stranieri, entrambi di nazionalità romena ed entrambi con diversi precedenti per furto sul territorio nazionale. Il primo, A.G.C., 38enne nato in Romania, è stato rintracciato in Piemonte ed al momento è rinchiuso nel carcere di Alessandria, l’altro, P.G. 38enne nato in Romania, è ricercato dai carabinieri.

Potrebbe Interessarti

Torna su
SondrioToday è in caricamento