Buona la prima per la squadra di pesca sportiva della Polisportiva Albosaggia

Il presidente, Gianluca Cristini, dopo la prima stagione: «Non potevamo augurarci di meglio, abbiamo addirittura superato le nostre più rosee aspettative»

Primo anno di attività, primo posto nel Campionato Provinciale UPS: all’appuntamento con il bilancio autunnale, la rinnovata sezione di Pesca Sportiva della Polisportiva Albosaggia chiude la stagione agonistica dando prova di passione e grande impegno, ma anche di capacità e determinazione.

«Non potevamo augurarci di meglio - é il commento colmo di soddisfazione del Presidente della Polisportiva, Gianluca Cristini - abbiamo addirittura superato le nostre più rosee aspettative; il merito - tiene a specificare - va certamente a Vittorio Ruttico, Anselmo Cabello, Emanuele Murada e Sandro Fiorelli che hanno vissuto un’estate intensa e ricca di traguardi, sia grazie al loro prezioso bagaglio tecnico, sia per la grande esperienza di amicizia costruita con i nuovi compagni della Valle Imagna».

La collaborazione

Il riferimento è alla scelta, coraggiosa, di investire sulla crescita qualitativa: la Scuola Pesca della Polisportiva Albosaggia, si era infatti posta l’ambizioso obiettivo di innalzare il livello tecnico all’interno della ASD stringendo un accordo con la Scuola Pesca Valle Imagna.

I “rinforzi” - rappresentati da Gilberto Colombo, Nicola Prando, Matteo Sigralli e Giordano Ducoli, tutti atleti che vantano anni di successi a livello nazionale ed internazionale - sono stati determinanti: non a caso, a coronamento di un periodo d’oro, i loro nomi si sono fatti onore anche nelle gare di Campionato del Mondo per la gioia - e la gratitudine - dei “cugini” polisportivi.

La riprova del dominio da parte della compagine orobioca é giunta anche  all’ultimo appuntamento in calendario a Sondalo sul finire dell’estate: teatro della sfida il fiume Adda, in località San Rocco di Grailè, dove si é svolta la terza ed ultima prova del Campionato Provinciale di pesca alla trota in torrente con esche naturali.

I portacolori della Scuola Pesca della Polisportiva Albosaggia ASD, grazie alla vittoria di Gilberto Colombo nel settore C, di Matteo Sigralli nel settore B e al secondo posto di Nicola Prando nel settore A, sono infatti riusciti, sul filo di lana, a fregiarsi del titolo provinciale a squadre con 16,5 penalità: una vittoria meritata, maturata dopo una lotta condotta con grande equilibrio contro la ASP Valmalenco, classificatasi al secondo posto con 20,5 penalità e la società La Gareta di Sondrio piazzatasi al terzo posto con 40,5 penalità.

Grandi risultati, infine, anche nel campionato individuale con la vittoria assoluta di Gilberto Colombo, il 3° posto di Nicola Prando e il 4° di Giordano Ducoli; dietro di loro Matteo Sigralli, 6° classificato, Anselmo Cabello al 10° posto e Vittorio Ruttico 17°.

Soddisfazioni per tutti, dunque, non ultimi gli sponsor - che nonostante i tempi non facili non hanno fatto mancare il loro supporto - e le associazioni sportive del settore che si sono spese nell’ottima organizzazione delle prove dando ulteriore impulso a questo sport sui corsi d’acqua valtellinesi lungo i quali, proprio domenica scorsa, si è svolta l’ultima giornata di pesca per il 2019.

«Le conferme ottenute premiano i nostri sforzi e le scelte fatte - chiosa Vittorio Ruttico, anima del gruppo - dimostrando che la marcia ingranata era quella giusta, così come evidente fin dal debutto; questo - annuncia - ci spinge a lavorare fin d’ora per innalzare ulteriormente il livello tecnico in vista del prossimo anno puntando anche a nuovi reclutamenti». Gli aspiranti al titolo 2020 sono avvisati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Domani i funerali di Nicola Scieghi

  • Valmalenco, marito accoltella la moglie

  • Valanga travolge tre sciatori alpinisti vicino al Passo Salmurano, uno estratto vivo dalla neve

  • Tragico incidente a Pavia, muore 30enne di Castione

  • Droga nell'auto e una pistola illegale a casa, arrestato uomo di Piantedo

  • Valmalenco, accoltella la moglie e tenta il suicidio con il gas: arrestato

Torna su
SondrioToday è in caricamento