Kart, esperienza positiva al CIK-FIA in Bahrain per Alessandro Giardelli

Sull'affascinante tracciato del Bahrain International Kart Circuit si è disputato il weekend del CIK- FIA 2016

Alessandro Giardelli in sella al suo kart

Sull'affascinante tracciato del Bahrain International Kart Circuit si è disputato il weekend del CIK- FIA 2016. Al via anche Alessandro Giardelli, pilota Lario Motorsport per Ward racing. Un week end positivo per il pilota italiano che si è dimostrato sempre veloce durante tutte le sessioni in pista.

Sin dal Giovedì, dalle prime prove libere, Giardelli si è piazzato nella parte alta dello schieramento, composto da ben 92 iscritti nella categoria OKJ. Nella seconda giornata, dedicata alle gare di qualifica, il pilota di Lario Motorsport si è trovato fin da subito a suo agio sui 1415 metri del tracciato, siglando come miglior risultato il settimo posto nella quarta manche. A fine giornata, nella classifica generale, Alessandro conquista il ventottesimo posto assoluto che vale l'accesso alle prefinali del Sabato.

Ottimo risultato anche nell'ultimo giorno di gare con Giardelli che rientra agevolmente nei 34 Finalisti del Mondiale OK Junior. Nella finale , dopo un ottima partenza che lo vedeva a metà schieramento dopo le prime due curve del tracciato, giunto alla terza curva del primo giro si trova, suo malgrado, coinvolto in un incidente causato da diversi piloti che lo precedono. La pista è totalmente ostruita ed Alessandro non riesce ad evitare il contatto che piega il telaio del Kart, costringendolo al ritiro in ventinovesima posizione.

Un finale che lascia l'amaro in bocca, ma che non intacca l'esperienza positiva del week end.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Solleva il cervo appena abbattuto ma si sbilancia cadendo nel dirupo: cacciatore perde la vita

  • Non si ferma al posto di blocco con la moto e scappa: arrestato agricoltore sondriese

  • Incidente stradale a Poggiridenti, grave un uomo

  • Nasce il loro secondo figlio e scelgono di restare a Santa Caterina Valfurva: «Radici per ritrovare equilibrio»

  • Rompe vetrina per recuperare la refurtiva nascosta il giorno prima: Carabinieri denunciano chiavennasco

  • Ciao Estate, ci vediamo l'anno prossimo

Torna su
SondrioToday è in caricamento