Greta Contessa campionessa italiana di cross

GP Santi e Csi Morbegno sul podio. GP Valgerola argento nella staffetta.

Foto fb Valtellina Run

2000 atleti a colorare il Parco di Villa Reale a Monza sabato 6 e domenica 7 aprile per la 22ª edizione del Campionato nazionale CSI di corsa campestre: provenienti da tutta Italia in rappresentanza di 161  società e 35 comitati provinciali, di cui ben 900 atleti dalla Lombardia, accomunati dall’appartenenza all’ente di promozione sportiva più attivo in Italia e con 75 anni di storia alle spalle. Il popolo del Centro Sportivo Italiano ha dato vita a un indimenticabile weekend all’insegna dello sport, dell’amicizia, della voglia di divertirsi condividendo la passione per l’atletica. Un lungo weekend caratterizzato dalla gara di corsa campestre al sabato e dal tradizionale staffettone delle regioni della domenica, con un’importante occasione di riflessione come la Santa Messa celebrata nel Duomo di Monza dal consulente ecclesiastico nazionale del CSI Don Alessio Albertini.

Il bilancio degli atleti valtellinesi parla di un titolo nazionale vinto da Greta Contessa (GP Santi) nelle allieve, dei secondi posti di Stefano Sansi (GS CSI Morbegno) negli amatori A e Graziano Zugnoni (GP Santi) negli amatori B, di una medaglia d’argento vinta dal GS Valgerola nella staffetta assoluta maschile grazie a Daniele Menghi, Davide Vaninetti, Francesco Mattarucchi, Mattia Raimondi e Cristian Menghi, del terzo posto di Christian Menghi (GS Valgerola) negli junior, Roberto Pedroncelli (GP Santi) e Cinzia Zugnoni (GS CSI Morbegno) negli amatori B.

A livello di società sfuma il sogno del GP Santi di conquistare il quinto successo consecutivo. Con un po’ di amaro in bocca e un solo punto di distacco il sodalizio di Adriano Santi si deve accontentare del secondo posto nella classifica generale alle spalle del CS Cortenova, mentre i diavoli rossi del GS CSI Morbegno gioiscono per il terzo posto. Nella classifica assoluta il GP Santi è primo, il GS CSI Morbegno terzo e il GS Valgerola settimo.

Gli atleti si sono affrontati sul classico tracciato monzese nei pressi di Cascina San Fedele in partenze molto affollate e prove combattute dal primo all’ultimo metro. In particolare, le categorie esordienti e ragazzi/e hanno corso divisi per anno di nascita vita la particolare numerosità dei partecipanti.

Nella top ten del 22° Campionato nazionale CSI di corsa campestre:

Esordienti 2° anno: 4° Filippo Bertazzini (CO Piateda), 8° Mattia Sutti (GS Valgerola), 10° Lorenzo Consonni (GS Valgerola)

Ragazze A: 8° Asia Contessa (GP Santi)

Ragazzi B: 5° Marco Tunesi (GP Santi), 9° Daniele Ciaponi (GP Talamona)

Cadette: 7° Alina Scottoni (Ardenno Sportiva)

Allieve: 1° Greta Contessa (GP Santi)

Allievi: 9° Davide Curioni (GP Santi)

Juniores F: 6° Tecla Cassina (GS Valgerola), 9° Giorgia Fascendini (GP Santi)

Junior M: 3° Christian Menghi (GS Valgerola)

Senior M: 5° Marco Leoni (GS CSI Morbegno), 10° Daniele Molatore (GP Santi)

Amatori A f: 5° Debora Dell’Andrino (GP Santi), 10° Ramona Ipra (GP Talamona)

Amatori A m: 2° Sansi Stefano (GS CSI Morbegno)

Amatori B f: 3° Cinzia Zugnoni (GS CSI Morbegno)

Amatori B m: 2° Graziano Zugnoni (GP Santi), 3° Roberto Pedroncelli (GP Santi)

Veterani A: 10° Paolo Donà (GS CSI Morbegno)

Veterane B: 7° Elide Gusmeroli (GS CSI Morbegno), 10° Anna Maria Taeggi (GS Valgerola)

Veterani B: 7° Aurelio Mazzoni (GS CSI Morbegno)

Potrebbe interessarti

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • C'è un temporale in arrivo

  • Suor Dorina, da Sondrio a Superiora generale di 1600 consorelle

  • «È solo un arrivederci», dalla demolizione dell'oratorio spunta il saluto che commuove

I più letti della settimana

  • Valle Spluga, il maltempo blocca Statale 36

  • Grosio, caduta fatale da una scala: Ivano Negri non ce l'ha fatta

  • Valfurva, donna muore sul San Matteo

  • Maltempo: incredibile salvataggio ai piedi dello Spluga in Svizzera

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • Grosio, cade da una scala: grave un uomo

Torna su
SondrioToday è in caricamento