Mondiali sci alpinismo: Giovanni Rossi primo nello sprint juniores

Grandissimo risultato per il giovane atleta della Valmalenco sulle nevi iridate di Villars in Svizzera. Bene anche gli altri valtellinesi in gara

La soddisfazione di Rossi giunto per primo al traguardo

Giovanni Rossi è campione del mondo juniores di sprint. Il giovane malenco è riuscito nell'impresa di battere tutti nella gara più corta in programma domenica 10 marzo sulle nevi di Villars, in Svizzera. Un grandissimo risultato che conferma, ancora una volta, la grandissima stoffa del giovane atleta della Valmalenco

«Super contento di questo titolo mondiale sprint. Ora ci si concentra per l'individuale di martedí» ha commentato un concentratissimo Giovanni Rossi sui suoi canali social.

Non male comunque anche gli altri valtellinesi in gara in Svizzera: Robert Antonioli, Nicolò Canclini e Samantha Bertolina si sono classificati terzi, rispettivamente nelle categorie Assoluti, Espoir e Junior. Silvia Berra ha ottenuto un prestigioso argento nella categoria Cadetti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Assolto per vizio totale di mente il giovane che investì i passanti ai mercatini di Natale di Sondrio

  • Attualità

    A Calolzio vogliono poter disperdere le ceneri dei defunti nell'Adda

  • Attualità

    Anche Legambiente a favore del progetto di Ersaf in Val di Mello

  • Attualità

    Insanabile la frattura tra Comune e Consorzio turistico, il Melloblocco salta ancora

I più letti della settimana

  • Mauro Corona continua la sua battaglia: «Non andate a macellare la Val di Mello»

  • Nessuno ritira il primo premio del Concorso di Natale? I commercianti la regalano a Cancro Primo Aiuto

  • Assolto per vizio totale di mente il giovane che investì i passanti ai mercatini di Natale di Sondrio

  • Furti in città, ladri in azione a Sondrio

  • Sondrio, il Comune vuole il night club sotto il Teatro Sociale

  • Furti a Sondrio, la testimonianza: «Ho sentito i ladri scappare da casa mia»

Torna su
SondrioToday è in caricamento