CSI Morbegno, al pranzo sociale è tempo di bilanci

Tra atleti, dirigenti, parenti e amici erano in 160 a tirare le somme della stagione agonistica 2018, premiare gli atleti più meritevoli, ma soprattutto fare festa insieme in vista del Natale

Il Birrificio Valtellinese di San Pietro Berbenno ha ospitato domenica 9 dicembre il pranzo sociale del Gruppo Sportivo CSI Morbegno. Tra atleti, dirigenti, parenti e amici erano in 160 a tirare le somme della stagione agonistica 2018, premiare gli atleti più meritevoli, ma soprattutto fare festa insieme in vista del Natale.

Tra una portata e l’altra, dopo i discorsi del presidente del G.S. CSI Morbegno Giovanni Ruffoni, del presidente della Fidal Sondrio Giovanni Del Crappo, dell’assessore allo sport del Comune di Morbegno Annalisa Perlini, del vicedirettore generale del Credito Valtellinese Umberto Colli e del responsabile marketing della Latteria Sociale Valtellina di Delebio Maurizio Giboli, tantissime le premiazioni, a partire dai 43 atleti che hanno partecipato con costanza alle competizioni durante l’anno, permettendo al CSI Morbegno di vincere diversi premi a livello di società: Ben Bordoli, Mattia Angelini, Lorenzo Pighetti, Matteo Quaini, Emanuele Nava, Clelia Vola, Agustin Oliveras, Simone Lepera, Mattia Gobbi, Emily Bianchini, Yassine Jamal Idrissi, Maicol Mastinelli, Leonardo Angelini, Giuseppe Rossini, Luca Gobbi, Michela Bulanti, Camilla Fiorelli, Daniele Gusmeroli, Elisa Rovedatti, Denise Baroli, Gessica Morè, Alessio Quaini, Raoul Fumelli, Federico Nesa, Irene Gusmeroli, Laura Vola, Leon Bordoli, Francesco Bongio, Maria Abate, Emma Nesa, Federico Bongio, Mattia Bottà, Sofia Fiorelli, Cinzia Zugnoni, Annalisa Perlini, Giovanni Ruffoni, Franco Pellegatta, Marco Mazzoni, Giorgio Porta, Stefano Martinelli, Roberto Rovedatti, Luigi Crimella, Carlo Leoni.

Spazio poi ai giovani che hanno conquistato il 41° Minivanoni – Targa Mons. Danieli – Battaglion Morbegno, per loro un diploma personalizzato con tempo e piazzamento; ai consiglieri del CSI Morbegno invece una bottiglia di vino per ringraziarli del costante impegno a livello dirigenziale, mentre ai numerosi allenatori (Gianni Fransci, Carlo Leoni, Marina Passamonti, Luigi Crimella, Mauro Manenti, Marco Leoni, Matteo Franzi, Fabio Bongio, Rita Carganico, Roberto Rovedatti, Michela Trotti, Antonio Carganico) che seguono gli atleti negli allenamenti al campo un ricco cesto di prodotti tipici oltre ai doverosi ringraziamenti per la disponibilità, la passione e la competenza.

A chiudere gli atleti che si sono messi particolarmente in risalto a suon di risultati durante la stagione 2018: SANSI STEFANO cat. SM35 campione italiano a staffetta montagna ROVEDATTI GUIDO cat. SM35 campione italiano a staffetta montagna GUSMEROLI ALESSANDRO cat. SM35 campione italiano a staffetta montagna ZUGNONI CINZIA cat. SF45 medaglia di bronzo ai mondiali master di corsa campestre, campionessa italiana FIDAL 10000 in pista, campionessa regionale FIDAL 1500 e 3000 indoor, martelo, 1500 e 5000 in piosta all’aperto e campionessa regionale CSI campestre MARTINELLI STEFANO cat. Junior campione regionale campestre CSI NAVA LUCA cat. Ragazzi campione nazionale CSI nel doppio maschile TENNIS TAVOLO DI BLASI MANFRED cat. SM 45 campione regionale FIDAL salto con l’asta indoor e outdor DONA’ PAOLO cat. SM 55 campione regionale FIDAL 3000 siepi ROVEDATTI ELISA cat. RAGAZZE vincitrice TROFEO VOLPI di corsa Durante la festa è stato distribuito il giornalino “Ali ai piedi” (on line anche sul sito www.gscsimorbegno.org) e gran finale con la tradizionale lotteria.

Archiviato un memorabile Trofeo Vanoni, il G.S. CSI Morbegno a livello organizzativo sarà impegnato il 27 gennaio 2019 con il Cross della Bosca, quest’anno valevole come 2a prova del Campionato regionale CSI di corsa campestre. Più nel breve periodo invece, appuntamento il 18 dicembre per il rinnovo del Consiglio direttivo 2019/2020.

Potrebbe interessarti

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • C'è un temporale in arrivo

  • «È solo un arrivederci», dalla demolizione dell'oratorio spunta il saluto che commuove

  • Quanto successo a Sondrio per lo Street Food Truck Festival

I più letti della settimana

  • Valle Spluga, il maltempo blocca Statale 36

  • Tirano, travolto e ucciso nella notte

  • Grosio, caduta fatale da una scala: Ivano Negri non ce l'ha fatta

  • Camion investe 87enne all'alba, tragedia a Tirano

  • Maltempo: incredibile salvataggio ai piedi dello Spluga in Svizzera

  • Valfurva, donna muore sul San Matteo

Torna su
SondrioToday è in caricamento