Campionati nazionali Tennis Tavolo, buoni risultati per il CSI Morbegno

Un'esperienza unica, vissuta alla grande soprattutto dal giovane Luca Nava che già lo scorso anno aveva vinto il titolo tricolore nel doppio e che quest'anno ha conquistato una brillantissima medaglia d'argento nel singolo categoria ragazzi

Al 19° Campionato nazionale CSI di tennis tavolo al PalaBellaItalia di Lignano al termine di 3 giorni intensi di gare, scambi di colpi e traiettorie sono state assegnate le maglie di campione nazionale CSI. Unica società valtellinese presente il GS CSI Morbegno capeggiato da coach Antonio Carganico. Un'esperienza unica, vissuta alla grande soprattutto dal giovane Luca Nava che già lo scorso anno aveva vinto il titolo tricolore nel doppio e che quest'anno ha conquistato una brillantissima medaglia d'argento nel singolo categoria ragazzi.

In semifinale Nava ha vinto contro Luca Sandrini del TT Coniolo di Brescia ed in finale, al termine di un match tiratissimo e combattuto, ha perso 3 a 2 contro Jacopo Cipriano della Polisportiva Bissuola (VE).

Nel doppio giovani, sempre Nava in coppia con Mattia Cuoluvaris (US Villa Romanò) sono usciti ai quarti di finale battuti da Baragetti della Libertas Cernuschese e Roveri del TT Valmadrera.

Da citare anche Antonio Carganico che nei veterani A ha vinto il girone ma si è dovuto arrendere ai 32esimi sconfitto da Silvano Mazzoli (Pol. Gratacasolo Vallecamonica); nel doppio in coppia con Bellandi (Pol. Montichiari) ha passato il girone iniziale ma è poi stato sconfitto al primo turno. Per il GS CSI Morbegno in gara anche Alberto Paradisi, alla sua prima esperienza in una manifestazione di così alto livello: nell'individuale non ha passato il girone, mentre nel doppio con Pastori (Milano) è uscito al primo turno. Piccola curiosità: Paradisi e Pastori sono stati l'unica coppia che ha sconfitto il duo Crespi/Masciangelo poi divenuti campioni nazionali.

A  livello di società i diavoli rossi hanno conquistato il 37° posto su un lotto di 70 società provenienti da tutta Italia.

Potrebbe interessarti

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • C'è un temporale in arrivo

  • Suor Dorina, da Sondrio a Superiora generale di 1600 consorelle

  • «È solo un arrivederci», dalla demolizione dell'oratorio spunta il saluto che commuove

I più letti della settimana

  • Valle Spluga, il maltempo blocca Statale 36

  • Grosio, caduta fatale da una scala: Ivano Negri non ce l'ha fatta

  • Valfurva, donna muore sul San Matteo

  • Maltempo: incredibile salvataggio ai piedi dello Spluga in Svizzera

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • Grosio, cade da una scala: grave un uomo

Torna su
SondrioToday è in caricamento