Che impresa per Alessio Martinelli, secondo ai mondiali di ciclismo

L'atleta della Valdidentro, classe 2001, grande protagonista nella gara juniores a Yorkshire in Gran Bretagna. Il video dell'arrivo

Il podio con Martinelli grande secondo

Solo lo statunitense Quinn Simmons è riuscito a stare davanti ad Alessio Martinelli nella gara juniores dei campionati mondiali di ciclismo in corso di svolgimento in Inghilterra, a Yorkshire. Una grandissima prova per il ciclista classe 2001 della Valdidentro, capace di ottenere la medaglia d'argento nella corsa in linea in programma giovedì 26 settembre 2019. Sul terzo gradino un altro statunitense, Magnus Sheffield.

Alessio Martinelli

Partito con le gare di bicicletta di mountain bike e cross country nella squadra della Valdidentro, Alessio Martinelli ha trascorso le sue ultime quattro stagioni nelle fila del Team F.lli Giorgi. Le nove vittorie ottenute nella stagione che si sta concludendo gli hanno permesso di firmare un contratto con una delle più forti e competitive squadre del ciclismo dilettantistico, il Team Colpack.

La soddisfazione dell'Amministrazione di Valdidentro

«Il sindaco Massimiliano Trabucchi e i membri dell'Amministrazione Comunale si congratulano con Alessio Martinelli per la brillante prestazione sportiva che lo ha portato sul secondo gradino del podio dei mondiali di ciclismo UCI nello Yorkshire, nella prova in linea juniores. Bravo Alessio e grazie per aver emozionato e riempito di orgoglio i tuoi concittadini!» hanno scritto sulla loro pagina Facebook i rappresentanti del Comune.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo spettacolo della neve in Valtellina

  • Livigno, troppa neve sul Passo del Foscagno: chiuso per 4 ore per motivi di sicurezza

  • Compra banconote sbiancate credendo siano vere, truffato ristoratore di Bianzone

  • La neve continua a scendere a Livigno, Passo della Forcola chiuso definitivamente per l'inverno

  • Camion con cronotachigrafo manomesso: denunciati tre valtellinesi

  • In Valtellina i carabinieri antiterrorismo

Torna su
SondrioToday è in caricamento