Albosaggia Indoor, un pomeriggio di sport e divertimento

Un bel pomeriggio di sport all’insegna dell’amicizia, della voglia di stare insieme e di divertirsi senza guardar troppo alle classifiche

L’Albosaggia Indoor ha dato il via, sabato 17 febbraio, alla stagione provinciale indoor dedicata alle categorie esordienti (bambini dai 6 agli 11 anni). Tre le prove previste: oltre ad Albosaggia i ragazzi gareggeranno anche a Morbegno il 24 febbraio e a Chiavenna il 7 aprile. Quest’anno è prevista una premiazione finale per chi avrà preso parte a tutte e tre le prove.

Ma torniamo ad Albosaggia, dove la locale Polisportiva ha ottimamente e generosamente organizzato la prova che ha visto protagonisti quasi un centinaio di ragazzi.

I primi a sfidarsi sono stati gli esordienti B/C in squadre di 4 atleti che hanno affrontato i salti a rana, corri rapido e l’emozionante staffetta finale. Prove poco tradizionali se vogliamo, ma che permettono di scoprire l’atletica giocando utilizzando quelli che sono i movimenti base: correre, lanciare e saltare. La seconda metà del pomeriggio ha visto gli esordienti A, in squadre di 3 componenti, battagliare nel salto in alto, nel lancio del vortex e nella staffetta.

Alla fine premi per tutti e la soddisfazione di aver offerto ai nostri ragazzi un bel pomeriggio di sport all’insegna dell’amicizia, della voglia di stare insieme e di divertirsi senza guardar troppo alle classifiche.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Furti in città, ladri in azione a Sondrio

  • Attualità

    È la Giornata Mondiale Sindrome di Down: per l'edizione 2019 una campagna di sensibilizzazione e l'iniziativa "Calzini spaiati"

  • Attualità

    Mauro Corona continua la sua battaglia: «Non andate a macellare la Val di Mello»

  • Economia

    Inaugurata la nuova sede degli Enti Bilaterali

I più letti della settimana

  • Nessuno ritira il primo premio del Concorso di Natale? I commercianti la regalano a Cancro Primo Aiuto

  • Sei imprenditori di Sondrio e Lecco salvano Tele Unica

  • Sondrio, il Comune vuole il night club sotto il Teatro Sociale

  • Poliziotto cade da un muretto di 3 metri mentre insegue un sospettato, ferito

  • Val di Mello, la "Lega per i diritti delle persone con disabilità" contro il linguaggio della petizione

  • Tornano gli autovelox sulla Statale 38

Torna su
SondrioToday è in caricamento