I bambini di Caiolo a "lezione" dai carabinieri

Una mattinata speciale presso il Comando Provinciale "Alessi" di Sondrio in cui si è parlato di legalità

Nell’ambito del progetto “Cultura della legalità” per la crescita di una coscienza civica e sociale degli studenti, gli alunni delle classi 4^ e 5^ della Scuola Primaria di Caiolo hanno fatto visita al Comando Provinciale Carabinieri di Sondrio accompagnati dalle insegnanti e dal sindaco.

Le porte della Caserma “Alessi” si sono aperte ai bambini che hanno potuto parlare con i carabinieri, vedere da vicino alcune tipologie di uniforme, visitare i diversi ambienti, salire sulle “gazzelle” e sulle moto, con l'immancabile il colpo di sirena.

Presente anche un carabiniere forestale che ha illustrato ai ragazzi il servizio meteomont ed i bollettini valanghe per la sicurezza in quota. Tante le curiosità e le domande degli alunni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine della mattinata, merenda e qualche gadget per ricordare l’esperienza prima di tornare tra i banchi di scuola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, come è facile ammalarsi. La storia del chirurgo del Morelli che spiega quanto è alto il rischio di contagio

  • La grave denuncia della Croce Rossa di Morbegno: «La gente ci nasconde i sintomi da coronavirus»

  • Sorico piange Emanuele, infermiere all'ospedale di Gravedona

  • Coronavirus, quasi 500 i contagiati in provincia di Sondrio. La mappa interattiva comune per comune

  • Delebio in lutto per la morte di Gianni

  • Coronavirus, anche in provincia di Sondrio il tampone si fa in auto. Come funziona

Torna su
SondrioToday è in caricamento