Ardenno sostiene i suoi studenti: prorogati i tempi per chiedere il contributo

Il Sindaco, Laura Bonat: «La scuola resta per l’Amministrazione Comunale un tema a cui è riservata la massima attenzione. Andiamo incontro alle esigenze delle famiglie che sostengono un considerevole sforzo economico per l’educazione dei loro figli»

Sono stati riaperti fino al prossimo 29 febbraio i termini per la presentazione della richiesta di erogazione del contributo istituito dal Comune di Ardenno per agevolare la frequenza scolastica.

Il contributo, dell’importo di 100,00 €, è destinato agli studenti che siano iscritti alle scuole superiori o a percorsi di istruzione e formazione professionale.

Gli interessati possono trovare tutte le informazioni e la modulistica, oltre che presso gli uffici, sul sito comunale e sull’app ArdennoSmart. Le richieste devono pervenire all’ufficio protocollo del Comune di Ardenno entro le ore 11.00 del 29 febbraio prossimo.

Il Sindaco, Laura Bonat ha dichiarato «la scuola resta per l’Amministrazione Comunale un tema a cui è riservata la massima attenzione e, pur dovendoci confrontare con bilanci sempre risicati, anche per questo anno scolastico non abbiamo voluto far mancare il nostro sostegno concreto, che, tengo a precisarlo, si estende anche oltre il periodo di obbligo scolastico, per andare incontro alle esigenze delle famiglie che sostengono un considerevole sforzo economico per l’educazione dei loro figli. Mi auguro che questa opportunità venga colta da tutti. Approfitto dell’occasione per ricordare, per chi ancora non la avesse fatto, che i cittadini possono scaricare sui loro smartphone la app Ardenno Smart, per essere costantemente informati di tutte le iniziative del Comune di Ardenno»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • C'è il primo caso di coronavirus in provincia di Sondrio: positivo al tampone un 17enne della Valdidentro

  • Coronavirus, parlano i genitori del 17enne di Valdidentro contagiato: «Appresa la positività dai media. Sconcertati per questo modus operandi»

  • Coronavirus in Valchiavenna, Della Bitta: «Raccomando calma e responsabilità»

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: ora sono 27. Morta una donna

  • Coronavirus, altri due ragazzi di 17 anni contagiati in provincia di Sondrio

  • Coronavirus in provincia di Sondrio, si attende l'esito di 9 tamponi

Torna su
SondrioToday è in caricamento